Il giallo di Caserme Rosse. Bologna, un'indagine di Galeazzo Trebbi
Esprimi il tuo giudizio
Aggiungi ai preferiti
  • EditoriFrilli

Il giallo di Caserme Rosse. Bologna, un'indagine di Galeazzo Trebbi

Dicembre 1943.
Andrea Fanti, un giovane bolognese, decide di abbandonare Bologna per unirsi ai partigiani e scompare nel nulla.
Bologna 2014.
Durante l’inaugurazione di una lapide a memoria dei deportati delle Caserme Rosse il presidente di una grossa cooperativa bolognese dichiara che l’associazione per il recupero della memoria cittadina vuole aprire un’indagine sulla scomparsa di alcuni uomini e donne avvenuta durante la Seconda guerra mondiale, cominciando proprio dal giovane Andrea Fanti, scomparso all’età di 17 anni. Trebbi verrà ingaggiato per risolvere questo caso freddo e per concludere la missione si spingerà fino in Polonia. Inizia il terzo caso per l’investigatore privato Galeazzo Trebbi che dovrà immergersi in un’oscura vicenda fra misteri mai svelati, segreti inconfessabili e nuovi poteri emergenti. Assumere Trebbi per questo incarico si rivelerà fatale per chi non vuole che il passato emerga con il suo carico di scomode rivelazioni. Come al solito la verità non sarà né facile, né scontata. Disponibile e-book

Visualizza contenuti correlati

Condividi

Effettua il login o registrati

Per poter completare l'azione devi essere un utente registrato.