Finalmente ricomincio a vivere
Esprimi il tuo giudizio
Aggiungi ai preferiti
  • Editori Apollo Edizioni
  • Collane Kairos

Finalmente ricomincio a vivere

Gary è un ragazzo omosessuale londinese, studente universitario iscritto alla facoltà di architettura, con la passione per la danza ed un grande sogno nel cassetto: quello di far parte di una delle compagnie più importanti d’Inghilterra. La sua vita scorreva tranquilla come su un binario di un treno fra lo studio, gli allenamenti di danza, gli amici, l’amore ricambiato con un suo coetaneo e l’affettuosa protezione dei genitori. Quando improvvisamente la vita gli presenta un conto abbastanza salato, proprio ad un provino di audizione per un musical importante, quando a causa di una caduta scopre di avere il cancro.

Come in un deragliamento si infrangono così tutti i suoi sogni e le sue certezze barcollano. Crescono in lui le angosce e le paure, si allontana così il sogno di danzare in un grande spettacolo; lo spettro delle sofferenze e dei cambiamenti fisici lo sconvolgono insieme all’ involontario dolore che arrecherà ai suoi genitori e inoltre si vedrà abbandonato dall’amore della sua vita. Uscirà da questa situazione aiutato sia dal concorso degli affetti che lo circondano amici e genitori che dalla volontà stimolata dall’ incontro di un giovane uomo, che innamoratosi di lui è disposto a mettere in gioco tutta la sua vita. Questo farà si che affronti il percorso devastante delle cure chemioterapiche, guarendo così dal cancro e poi con la ritrovata fiducia in se stesso e nelle sue capacità si rimette in gioco riappropiandosi della sua vita e della sua passione per la danza, cosicché potrà dire “ finalmente ricomincio a vivere”

Questa storia è stata fortemente voluta dall’autore con l’intenzione di trasmettere un messaggio positivo anche attraverso il titolo, a chiunque si possa trovare ad affrontare ostacoli che sembrano insormontabili, perché la forza di volontà e i legami costruiti siano la chiave di volta per rinascere.

Condividi

Commenta


Effettua il login o registrati

Per poter completare l'azione devi essere un utente registrato.