Stato civile. Libero. Libero di amare chi voglio!
Esprimi il tuo giudizio
Aggiungi ai preferiti
  • EditoriAltromondo (Padova) (collana Presente)

Stato civile. Libero. Libero di amare chi voglio!

Il cambiamento più importante è stato la conoscenza di Ugo, ragazzo romagnolo con il quale ha costruito una intensissima storia d’amore. Non è stato facile superare le problematiche dell’omofobia, la violenza verbale gratuita, la restrizione mentale, non è stato facile superare la sua scomparsa. In questa autobiografia le spinose tematiche dei soprusi contro gli omosessuali sono affrontate attraverso il filtro delle toccanti esperienze di vita di Giovanni, ‘libero’ trevigiano, e della sua precisa volontà di aprire i cuori delle persone, esortando le istituzioni italiane ad adeguarsi agli standard di molti Paesi europei e mondiali che hanno già legiferato i giusti diritti per ogni genere di coppia.

Visualizza contenuti correlati

Condividi

Effettua il login o registrati

Per poter completare l'azione devi essere un utente registrato.