Word is Out

Word is Out
Esprimi il tuo giudizio
Aggiungi ai preferiti
  • Tendenza LGBT QQQ
  • Media voti utenti
    • (0 voti)
  • Critica
Guarda il trailer

Cast

Word is Out

Nel dicembre del 1977, un anno prima dell’assassinio di Harvey Milk, “Word is Out” ebbe la sua anteprima a San Francisco. Nel film 26 gay e lesbiche raccontano le loro esperienze di discriminazione e oppressione sociale, ma anche le loro storie d’amore e libertà. Questo è stato il primo film che ha contestato l’immagine stereotipata dell’omosessualità, sostituendola con una visione realistica e veritiera, diventando subito un film culto non solo per il pubblico gay. Il montaggio a mosaico assiema le storie individuali creando una polifonia collettiva, un noi soggettivo, in un periodo in cui il movimento politico delle identità era ancora in fasce. La stessa creazione del film, con sei sceneggiatori e direttori, assunse un importante significato comunitario. Alcuni di loro non avevano nessuna esperienza di fare cinema. Crearono insieme una società denominata Mariposa Film Group e per un periodo di cinque anni raccolsero ognuno diverse interviste che poi assiemarono in un minuzioso e scrupoloso processo di lavorazione. La schiettezza, lo spirito e il coraggio dei protagonisti, così come l’impegno estetico e sociale degli autori, fece di “Word is Out” un film emozionante che è ancora interessantissimo da guardare dopo più di trent’anni dalla sua realizzazione. Nel 30mo anniversario del film è stato pubblicato un dvd con l’aggiunta di alcuni minuti in cui gli autori e i protagonisti ancora viventi si confrontano con il lavoro svolto allora.

Condividi

Commenta


trailer: Word is Out

https://youtube.com/watch?v=AHMYSuUr_f8%26color1%3D0xe1600f%26color2%3D0xfebd01%26hl%3Den_US%26feature%3Dplayer_embedded%26fs%3D1

Effettua il login o registrati

Per poter completare l'azione devi essere un utente registrato.