Woodsman, The - Il segreto

Woodsman, The - Il segreto
Esprimi il tuo giudizio
Aggiungi ai preferiti
  • Tendenza LGBT G
  • Media voti utenti
    • (2 voti)
  • Critica
Varie

Cast

Woodsman, The - Il segreto

Walter è un pedofilo. Uscito dal carcere dopo 12 anni per avere molestato sessualmente alcune bambine, grazie ad un progetto di reinserimento torna al suo vecchio lavoro di falegname dove nessuno dei suoi colleghi conosce il suo passato. Pur tra mille difficoltà e chiudendosi in sé stesso Walter riuscirebbe a vivere la sua nuova vita anche grazie all’aiuto di Vickie con la quale ha una relazione, ma il caso ha voluto che la finestra del suo appartamento si affacci sul cortile di una scuola e questo fatto giorno dopo giorno finisce con l’incrinare la sua ricerca di normalità. Così da un parte instaura un pericoloso ma delicato rapporto con una bambina (la scena del dialogo tra Walter e la bambina seduti sulla panchina del parco è una delle più emotivamente intense degli ultimi anni e lascia letteralmente senza fiato), e dall’altra è unico testimone consapevole di quanto accade nel cortile della scuola dove un uomo con piccoli stratagemmi riesce ad avvicinare un bambino. Da questo momento le lacerazioni interne di Walter si fanno sempre più evidenti e l’ottima regia di Nicole Kassell ha il grandissimo pregio di coinvolgere lo spettatore presentandogli Walter non semplicemente come un mostro ma come un uomo che ha sbagliato, che ammette di avere sbagliato e che ora si trova sull’orlo di un pericoloso precipizio … leggi tutta la recensione (M.G.)

Visualizza contenuti correlati

Condividi

Un commento

  1. zonavenerdi

    Film veramente interessante, aldilà delle apparenze. E’ la storia di un uomo uscito dal carcere dopo dodici anni per pedofilia. Ritrova lavoro dove lavorava prima e nonostante i buoni rapporti con i datopri di lavoro, i colleghi gli fanno la guerra quando scoprono il suo segreto. L’unica collega con cui va d’accordo sarà quella che poi diventerà la sua donna e che ha anche lei un passato difficile alle spalle. Anche la famiglia però gli volta le spalle; dopo il marito della sorella lo va a trovare di tanto in tanto e tenta invano di farlo riconciliare con la moglie. Film appassionante e consigliato.

Commenta


Varie

Dopo avere trascorso dodici anni in prigione, Walter arriva in un’anonima cittadina. Vive di fronte ad una scuola e lavora in una falegnameria. Walter ha una relazione con Vickie che intuisce che l’uomo nasconde un segreto. La verità è che Walter è stato incarcerato per pedofilia e deve fare i conti con il suo incancellabile passato. Nonostante le difficoltà Walter pare potere tornare ad una vita normale e recuperare il rapporto con la sorella nel momento in cui aggredisce un pedofilo che adesca i bambini fuori dalla scuola.

Effettua il login o registrati

Per poter completare l'azione devi essere un utente registrato.