Whispering Moon

Whispering Moon
Esprimi il tuo giudizio
Aggiungi ai preferiti
  • Tendenza LGBT GGG
  • Media voti utenti
    • (12 voti)
  • Critica

Cast

Whispering Moon

Allegro, sovversivo e sfavillante, questo film mescola fantasia e sensualità per raccontare una storia fuori dal comune. Jannis e il suo amante muto, Patrick, sono due giovani tecno-ribelli che vivono in un futuro non molto distante, un mondo di teorie cospirative e paranoia dove i media sono stati contestati, come ad esempio l’allunaggio che risulta essere stato costruito in un teatro. Hanno installato delle telecamere di sorveglianza in un circo dove forse stanno allevando rane velenose da utilizzare per uccidere politicanti. Questa cospirazione include forse anche Mo, una giovane donna che vive col circo e soffre di una malattia della pelle che la obbliga a vivere di notte e ad evitare i raggi ultravioletti? Girato con una videocamera digitale, il film inizia con le riprese fatte da una telecamera di sorveglianza a un giovane uomo che viene interrogato e che racconta la sua storia utilizzando immagini del suo computer anch’esse fatte con una telecamera di sorveglianza. Mentre racconta come lui e il suo ragazzo stavano investigando su una serie di strane morti collegate a delle raganelle velenose, manipola graficamente le immagini per seguire la storia che è obbligato a raccontare.
Il pregio di questo film sta prevalentemente nel modo di raccontare la storia, mescolando film tradizionali, video digitali, grafica computerizzata e animazione. In questo modo la regia si può permettere di fermare l’azione dei protagonisti in qualsiasi momento e cambiare la storia in qualsiasi direzione. Il film, oltre ad essere provocativamente sexy (chi sapeva che i contenitori di yougurt potevano essere così eccitanti?) riesce anche a farci riflettere sui problemi sollevati coinvolgendoci sempre di più.

Condividi

Commenta


Effettua il login o registrati

Per poter completare l'azione devi essere un utente registrato.