When Strangers Click

When Strangers Click
Esprimi il tuo giudizio
Aggiungi ai preferiti
  • Tendenza LGBT G
  • Media voti utenti
    • (0 voti)
  • Critica
Guarda il trailer

Cast

When Strangers Click

Il film ci racconta le storie di cinque persone che cercano l’amore su internet cambiando completamente la propria vita: Dave, che contatta numerose donne prima di trovare il coraggio di rivelare un suo difetto fisico: Beth, che praticamente non si era mai innamorata prima di cercare online, trova l’amore all’età di 30 anni; Ryan, che dopo essersi accettato come gay entra in una chat gay e troverà una grande sorpresa; Jonas, la cui vita reale è stata cambiata per sempre da quando è entrato nel mondo di Second Life. Nel film sono state inseriti anche delle riprese video fatte da due dei protagonisti. Le storie raccontate sono state selezionate da centinaia raccolte sul web dal regista, incluso Twitter, Facebook e Second Life. Il regista Robert Kenner , già candidato all’Oscar per il film “Food, Inc.”, ha dichiarato: “Ho voluto analizzare l’impatto che Internet sta avendo su qualcosa vecchio come il mondo: come le persone possono trovare l’amore, l’amicizia e il sostegno”. La storia gay è forse la più interessante e senz’altro la più sconvolgente. Durante l’estate del 2003, Ryan Oelrich stava chattando su Gay.com, quando inizia a ricevere la corte e poi suggestive richieste sessuali da un tale che si faceva chiamare “Rightbi-Guy”. Mesi più tardi, mentre la chat continuava, Oelrich, allora 24enne, fu designato alla Human Rights Commission di Spokane dal sindaco repubblicano Jim West. Fu quando iniziarono inattese richieste da parte di West al nuovo commissario Oelrich, come voler nuotare nudi insieme, che Oelrich realizzò che il sindaco e Rightbi-Guy erano la stessa persona. Una conseguente indagine giornalistica e le analisi su internet rivelarono che, l’altrimenti omofobo sindaco, coltivava interessi anche per altri ragazzi oltre a Oelrich. Jim West fu licenziato dal suo ufficio nel 2005 e morì di complicazioni dopo un’operazione per cancro l’anno seguente. Il produttore del film Marc Weiss ha detto: “Ci sono due cose di questa storia che mi hanno commosso. Primo, come Ryan abbia accettato quello che era e si sia deciso a trovare supporto su internet, e secondo, come la polemicità e le distorsioni della nostra politica abbiano costretto il sindaco a negare quello che era”. Oelrich dice: “Internet ci aiuta ad incontrarci come non era mai successo in passato. Condividere la mia storia non è stata una decisione facile, tuttavia credo che la mia esperienza e i miei errori possano essere d’aiuto ad altre persone. Questo non vuol dire che bisognerebbe evitare internet, solo che è utile prendere sempre qualche precauzione. In internet ho incontrato splendide persone che altrimenti non avrei mai potuito conoscere”

Condividi

Commenta


trailer: When Strangers Click

Effettua il login o registrati

Per poter completare l'azione devi essere un utente registrato.