Walking on Water

Walking on Water
Esprimi il tuo giudizio
Aggiungi ai preferiti
  • Tendenza LGBT GGG
  • Eros
  • Media voti utenti
    • (7 voti)
  • Critica
Varie

Cast

Walking on Water

“E’ terribile sopravvivere ai propri figli”, dice la madre di Gavin, qualche istante dopo la morte del figlio malato terminale di aids, morte provocata per pietà dagli amici. Ma la sopravvivenza sembra terribile anche per gli amici, in questo film bellissimo perché tremendamente vero, vero come la vita quotidiana, come il dolore quotidiano, come l’amore e l’amicizia che si trovano difficilmente ma che invece si perdono facilmente. Nel film non c’è nulla di gratificante, anche sulle scene d’amore, molto esplicite, c’è come una cappa di piombo che impedisce alla gioia di alzarsi. Anche le scene nella discoteca gay, tra droga e sesso, sono opprimenti e fanno star male, come succede ad un protagonista. La morte, sembra dire il regista, riassume un po’ tutto il dolore che ci portiamo addosso. La morte forzata di Gavin sembra avere innescato e fatto esplodere questo dolore.. Ma alla fine, se non scappiamo, se non ci facciamo sommergere, se riusciamo a resistere, possiamo ancora vincere e continuare a vivere.

Condividi

Un commento

  1. Gran bel film, attori molto bravi. Le psicologie dei personaggi sembrano un pò alla rinfusa a prima vista, invece sono trattate molto bene ed in profondità. La storia non è delle più allegre ma trasuda realismo e coraggio, lo stesso coraggio che hanno i protagonisti nell’affrontare il dolore anche quando sembra che lo rifuggano.

Commenta


Varie

Charlie e Anna sono i migliori amici di Gavin. Essi hanno fatto un patto con Gavin, malato terminale di aids, di aiutarlo a morire quando sarà necessario. Ma il momento del trapasso è difficile e sconvolgente, la dose di morfina sembra insufficente, così Charlie lo soffoca con un sacchetto di plastica. Tutta la famiglia assiste al tragico evento, fratello e madre compresi. Questo è solo il prologo del film che affronta poi le drammatiche conseguenze di questo gesto nel piccolo gruppo di amici gay.

Effettua il login o registrati

Per poter completare l'azione devi essere un utente registrato.