Victor/Victoria

Victor/Victoria
Esprimi il tuo giudizio
Aggiungi ai preferiti
  • Tendenza LGBTGG
  • Media voti utenti
    • (39 voti)
  • Critica
Varie

Cast

Victor/Victoria

Siamo durante la depressione in america e trovare lavor per una cantante è difficile. Accetta quindi il consiglio di un amico gay di travestirsi da uomo: un Conte gay che fa finta di essere il suo amante. Il lavoro ed il successo arrivano finchè un grosso gangster dal cuore d’oro si innamora di lei e ha bisogno di dimostrare a se stesso che lei è veramente una lei. Abbiamo così un complesso di situazioni concernenti il genere e la confusione sessuale che riescono a divertire ed a coinvolgere lo spettatore in modo intelligente onesto e gradevole. Peccato che la Andrews sia veramente poco credibile nelle vesti di un uomo. Adorabile.

Visualizza contenuti correlati

Condividi

6 commenti

  1. istintosegreto

    Non che io abbia qualcosa contro Mary Poppins; dopo tutto, da piccolo sapevo a memoria tutte le canzoni del film Disney. Anzi… a dire il vero, ancora me le ricordo. Però, a mio parere è il ruolo di Victor che ha reso giustizia alla Andrews. Stranamente questo film non è mai entrato nei classici del cinema musicale, come è capitato a “Tutti insieme appassionatamente” o “Cantando sotto la pioggia”. Ci sono cose che non si possono spiegare.

Commenta


Varie

Siamo a Parigi nel 1934 e Victoria, una cantante ridotta alla fame, incontra un artista di cabaret, Toddy, licenziato per la lite con un amichetto, che ha provocato una gran rissa. Siamo nel mondo “gay”. Toddy e Victoria decidono di creare un personaggio di successo. Victoria diventerà Victor, un nobile polacco, molto femmineo, con buone doti di ballerino e di cantante. In breve, la Parigi dei nights è conquistata dalla nuova stella. Tra i suoi ammiratori vi è un boss affarista di Chicago, King Marchand, che dubita della identità di Victor, e assolda un detective privato per accertarsi se è veramente un uomo o una donna. Scoperto il trucco di Victoria, nasce l’amore fra i due, con tutto lo scandalo, la baraonda che ne consegue, non ultima la rottura di King con la sua bionda compagna Jean Harlow. Così Victor ritorna Victoria. Accompagna King nel locale che aveva applaudito le sue prestazioni e assiste divertita alla caricatura che Toddy fa dei suoi balli e dei suoi canti.

Effettua il login o registrati

Per poter completare l'azione devi essere un utente registrato.