Two Girls

Two Girls
Esprimi il tuo giudizio
Aggiungi ai preferiti
  • Tendenza LGBT LLL
  • Media voti utenti
    • (2 voti)
  • Critica
Varie

Cast

Two Girls

Dello stesso regista di “Lola + Bilidikid” un film che ci racconta il passaggio alla maturità di due ragazze che hanno appena terminato la scuola superiore, in un ambiente ostile e pieno di contraddizioni quale è la Turchia di oggi. Behiye è arrabbiata e non sopporta una madre tradizionalista e molto religiosa. Il fratello maggiore di Behiye è appassionato della squadra di calcio nazionale e vede nei giocatori un esempio di machismo; nella sua stanza ha appeso al muro il ritratto di un uomo politico di estrema destra molto popolare. Hadan vive con sua madre che invece pensa in modo europeo, è moderna, liberale e non la controlla minimamente. Ha una relazione con un ricco uomo d’affari e spera in un nuovo amore. E’ sicura di sè e non sa cucinare nemmeno il più semplice piatto turco. Le due ragazze diventano amiche e ognuna di loro sente l’ambiente intorno come ostile, per cui sognano di fuggire insieme, magari in Australia, sperando in una nuova vita migliore. Il film è uno dei rari esempi di opere cinematografiche superiori qualitativamente al romanzo di derivazione.

Condividi

Un commento

  1. Saula85

    questo film è da una L e non da 3. seppure fatto con canoni moderni è deludente non poco per questa categoria di film. è solo amicizia tra una etero capricciosa e irriconoscente e una gay

Commenta


Varie

Questa è la storia di due ragazze di Istanbul: la rossa Behiye, ribelle, arrabbiata, in rivolta contro tutto ciò che la tormenta; la bionda Handan, con una madre che pensa solo ai vestiti e a come trovare un uomo che mantenga i suoi vizi costosi e gli studi della figlia. Nonostante le evidenti differenze, le ragazze si piacciono al primo sguardo. Partono assieme, vagabondano per le strade di Istanbul, si provano i trucchi ai grandi magazzini e progettano di fuggire in Australia dove Handan spera di ritrovare il padre scomparso.

Effettua il login o registrati

Per poter completare l'azione devi essere un utente registrato.