Tumbledown

Tumbledown
Esprimi il tuo giudizio
Aggiungi ai preferiti
  • Tendenza LGBT GGG
  • Eros
  • Media voti utenti
    • (1 voti)
  • Critica
Guarda il trailer Varie

Cast

Tumbledown

Il regista Todd Verow sembra migliorare di film in film ma il percorso è ancora tutto in salita. Questa sua ultima fatica, mai termine fu più appropriato in quanto è produttore, regista, sceneggiatore, montatore, direttore della fotografia e anche interprete, si basa su esperienze autobiografiche dello stesso regista, e continua il suo discorso sulla sessualità e i sentimenti, regalandoci nudità, anche frontali, e scene di sesso in abbondanza. La storia, che riguarda tre personaggi, viene da ognuno di essi raccontata alla propria maniera, mettendo in evidenza tutte le diversità, insite in ogni personaggio, di vivere e sentire gli stessi accadimenti. I tre protagonisti sono Rick (Brad Hallowell), un bel barista, Mike (Brett Faulkner), un bel biondino , e Jay, ex amante di Rick, interpretato dallo stesso regista Todd Verow. I tre s’incontrano al bar di Rick dove Mike, subito colpito dal suo fascino, lo invita per un weekend nella casa delle vacanze di Jay, a Tumbledown Mountain. Rick si accorge subito che Mike è particolarmente attratto da lui, e non ha nessuna intenzione di condividerlo con Jay, il padrone di casa. Jay, naturalmente s’ingelosisce, e inizia a meditare una sinistra vendetta. Due settimane dopo Jay reinvita Mike facendogli credere che ci sarà anche Rick. Mike appena arrivato cade nell’inconscio e si ritrova il mattino dopo nel letto di Jay. In seguito Rick ha quasi dimenticato tutto quello che accadde nel primo weekend, fino a quando riceve un pacco con un video che mostra qualcosa di terribile accaduto allora…

Condividi

Un commento

  1. istintosegreto

    Ma perché i film di Verow sono così facili da reperire? Non fanno in tempo ad uscire che già li trovi ovunque. Eppure come regista vale pochissimo, specialmente quando vuole elevarsi dal porno. In questo caso dirige una specie di thriller erotico che non ha né capo né coda. Avrebbe avuto un senso solo con più violenza esibita e sesso esplicito. Alla maniera del vero Verow per intenderci, quello che spompa davanti alla cinepresa e mostra i cazzi duri, non solo le chiappette. TUMBLEDOWN sembra la versione censurata di un porno.

Commenta


trailer: Tumbledown

Varie

Inspired by true events, Todd Verow’s Tumbledown is an explosive cocktail- an emotional rollercoaster ride through the dark sides of sexuality. A complicated love triangle develops after hunky Jay meets bartender Nick and invites him to spend the weekend with him and his partner in their country cabin.  Soon, copious amounts of sex, drugs and alcohol lead to a dark obsession and even darker complications. Always bold and never less than riveting, Tumbledown is sure to leave you breathless. (Distribuzione Tlareleasing)

Effettua il login o registrati

Per poter completare l'azione devi essere un utente registrato.