Swans

Swans
Esprimi il tuo giudizio
Aggiungi ai preferiti
  • Tendenza LGBT T
  • Media voti utenti
    • (0 voti)
  • Critica
Guarda il trailer

Cast

Swans

La madre di Manuel, Petra, si trova in coma a Berlino, conseguenza di un trattamento chemioterapico. Tarso e Petra avevano divorziato quando Manuel aveva solo 3 anni. Ora Manuel, ormai 17enne, e Tarso vanno in Germania per essere vicini a Petra durante la sua malattia. Si ritrovano nella loro vecchia casa. Un’altra donna vive saltuariamente con loro: Kim, una bellissima, enigmatica e distaccata asiatica. La malattia di Petra non è di grande interesse per Manuel, mentre all’opposto Tarso visita continuamente Petra nella clinica dove è ricoverata. La coabitazione tra Tarso e Manuel non è facile. Da sempre tra loro c’era un certo distacco. Manuel è sopraffatto da un senso di vuoto. Inaspettatamente il rapporto tra Manuel e Kim, che si rivela essere un trans, diventa sempre più intenso ed erotico. Kim aiuta involontariamente Manuel ad interessarsi al corpo della madre Petra… Il film evoca un’atmosfera oscillante tra desiderio e freddezza, paura di avvicinarsi, senso della morte, la noia e l’eccesso fisico sugli skateboard. Offre un’immagine inusuale di Berlino, mentre ci racconta un difficile viaggio verso la maturità e ci mette di fronte ai problemi dell’anzianità, esplorando le diverse facce dell’amore e del desiderio.

Condividi

Commenta


trailer: Swans

Effettua il login o registrati

Per poter completare l'azione devi essere un utente registrato.