The Sum of Us

The Sum of Us
Esprimi il tuo giudizio
Aggiungi ai preferiti
  • Tendenza LGBT GGGG
  • Media voti utenti
    • (827 voti)
  • Critica
Varie

Cast

The Sum of Us

Film incredibilmente pro-gay, con un padre assolutamente ideale (Jack Thompson) che accetta l’omosessualità del figlio fino a comperargli riviste porno-gay. Scopriamo poi che la nonna era lesbica e che ha avuto una relazione con un’altra donna durata parecchi anni. La storia, raccontata con una sequenza di flashback, è altamente gradevole nonostante contenga anche momenti di grande malinconia. Da notare la prima (formidabile) interpretazione come protagonista di Russel Crowe. Imperdibile (anche se forse un po’ troppo didattico).

Condividi

8 commenti

  1. zonavenerdi

    Finalmente sono riuscito a vederlo (mi ha fatto penare). Lo trovo un bel film, anche se un pò irrealistico rispetto a quello che di solito succede. Ma, forse è bello proprio per quella voglia di happy end che abbiamo tutti …

  2. thediamondwink

    Se ci fossero dei padri come quello del protagonista il mondo non sarebbe migliore? è una frase “fatta”, ma prettamente reale in questo contesto. Il film a me è piaciuto molto, sicuramente, non è un ‘capolavoro’, ma decisamente piacevole.

  3. zingaro

    a me è piaciuto,… davvero leggero come film, niente di serio,… classico film gia visto in varie sfumature ma ci sta anche bene…peccato che crowe non sia gay in realtà,… ci avrebbe riempito di film a tematica godibilissimi…

Commenta


Varie

Ambientato a Sydney, questo film ruota intorno al rapporto tra un padre, vedovo, e suo figlio. Jeff, omosessuale, riceve dal padre delle lezioni di vita, spesso anche non sollecitate e non sempre gradite. Entrambi cercano l’amore, con piu’ o meno successo. Jeff conosce Greg e se ne innamora, mentre suo padre, Harry, tenta la strada delle agenzie matrimoniali. Conosce Joyce e le cose filano lisce, finche’ non le racconta che suo figlio e’ omosessuale. Lei si ritrae scandalizzata per il fatto che Harry non solo sia a conoscenza dell’omosessualita’ del figlio, ma che anzi lo incoraggi a vivere fino in fondo le sue inclinazioni. Nasce un alterco in seguito al quale Harry ha un ictus. Sopravvive, me resta paralizzato e incapace di parlare. Sara’ Jeff che accudira’ suo padre con totale abnegazione, tentando nel contempo di mettere ordine nella sua vita amorosa.

Effettua il login o registrati

Per poter completare l'azione devi essere un utente registrato.