Sport et homosexualités, c'est quoi le problème?

Sport et homosexualités, c'est quoi le problème?
Esprimi il tuo giudizio
Aggiungi ai preferiti
  • Tendenza LGBT QQQ
  • Media voti utenti
    • (0 voti)
  • Critica

Cast

Sport et homosexualités, c'est quoi le problème?

Come coniugare sport e omosessualità? Come farlo sapere? Bisogna proprio dirlo? Quali sono le conseguenze di un coming out negli sport collettivi? Negli spogliatoi? Les Dieux du Stade sono gay? Tutte queste domande, il regista Michel Royer le ha poste, cercando di ottenere delle risposte, intrattenendosi con sportivi e sportive, politici, giornalisti, ma anche rivisitando la grande e la piccola storia dello sport. Come la storia di Justin Fashanu, una star del calcio inglese, che finirà per suicidarsi subito dopo aver fatto il coming out. O come la commovente storia di Yoann Lemaire, un appassionato di calcio in un piccolo club delle Ardenne, che subisce una perniciosa e pressochè quotidiana omofobia. Con una realizzazione fluida e ariosa, questo doc non è solo interessante, è universale, perchè lo sport è davvero un’istinto umano, sia che siate giovane o meno giovane, sportivo o appassionato, omo, lesbo o etero. Questo film cattura e apre nuovi orizzonti, rendendo chiaro che l’omofobia, anche nello sport, è un problema di educazione e di emancipazione sociale.

Condividi

Commenta


Effettua il login o registrati

Per poter completare l'azione devi essere un utente registrato.