Sotto il cielo di Parigi

Sotto il cielo di Parigi
Esprimi il tuo giudizio
Aggiungi ai preferiti
  • Tendenza LGBT GG
  • Eros
  • Media voti utenti
    • (6 voti)
  • Critica
Varie

Cast

Sotto il cielo di Parigi

Tipico film intimista francese. Un giovane omosessuale, Marc, divide un appartamento con Suzanne. In piscina conoscono Lucien e ne diventano amici. Ma il terzetto non dura: Marc s’innamora di Lucien, a sua volta innamorato di Suzanne che invece ama Marc. Film a momenti poetico e quasi sempre interessante tenta un’indagine approfondita delle psicologie dei personaggi, riuscendoci però solo in parte. Opera unica del regista morto di Aids prima dell’uscita del suo film.

Condividi

Commenta


Varie

Due giovani popolani, Marc e Suzanne, avendo trovato lavoro a Parigi, si trasferiscono dal sud della Francia, alloggiando in un misero appartamento, che dividono amichevolmente, senza problemi sentimentali. Anzi Suzanne confida all’amica Clothilde le proprie incertezze e ritrosìe nel confronti dei legami matrimoniali. Nei momenti liberi Marc e Suzanne frequentano insieme una piscina: qui Suzanne rischia di annegare per un improvviso malore e viene tratta in salvo da Lucien, che ha problemi d’intesa con i familiari, i quali ne disapprovano il temperamento chiuso e la vita troppo metodica. Suzanne tratta subito il giovane con disinvolta cordialità, e lo invita ad alloggiare nel precario locale che già divide con Marc. Suzanne non appare per nulla disturbata da quell’insolito menage a tre, rimanendo ugualmente amica dell’uno e dell’altro. Marc invece, a causa della propria imbarazzante diversità, prova un misto di attrazione e di gelosia per il nuovo venuto. Quando Suzanne sembra non essere indifferente a un timido corteggiatore che mira al matrimonio e non smette di seguirla, la gelosia di Marc si acuisce. Suzanne tenta anche di farlo uscire dall’omosessualità, prendendo l’iniziativa di un concitato rapporto eterosessuale non riuscito. L’improbabile amicizia a quattro rischia di volgere in tragedia.

Effettua il login o registrati

Per poter completare l'azione devi essere un utente registrato.