Le Soleil assassiné

Le Soleil assassiné
Esprimi il tuo giudizio
Aggiungi ai preferiti
  • Tendenza LGBT GGG
  • Media voti utenti
    • (3 voti)
  • Critica
Varie

Cast

Le Soleil assassiné

Jean Sénac, poeta e conduttore radiofonico, omosessuale, ha scelto di rimanere in Algeria dopo l’indipendenza del 1962. Dieci anni più tardi, essendo un “Pied Noir”, viene sorvegliato dalla polizia di regime. Continua a scrivere poesie che catturano l’attenzione popolare. Hamid e Belkacem, due studenti autori di una pièce teatrale e il poeta diventano amici quando il lavoro dei due ragazzi non viene rappresentato con la scusa che è scritto in francese. Tra i tre nasce una profonda amicizia ma quando Jean viene assassinato, Hamid viene accusato dell’omicidio.

Visualizza contenuti correlati

Condividi

Commenta


Varie

Jean Senac, poeta e conduttore radiofonico francese, è un “Pied Noir” che ha scelto di restare in Algeria dopo l’indipendenza dal suo paese nel 1962. Dieci anni dopo è sorvegliato dalla polizia del regime. I suoi poemi attirano un pubblico popolare e le sue trasmissioni hanno un grande successo presso i giovani. Quando due studenti, Hamid e Belkacem, apprendono che la pièce che hanno scritto e presentato al primo festival nazionale del teatro algerino è stata declassata, col pretesto che è stata recitata in francese, il loro dispiacere viene attenuato dalla presenza di Senac, che si congratula con loro. I giovani diventano amici del poeta e assistono alla sua battaglia per la libertà e la cultura dei giovani algerini, una battaglia che condurrà Senac al martirio: una notte di agosto del 1973, verrà assassinato nella sua casa. Hamid verrà accusato dell’omicidio.

Effettua il login o registrati

Per poter completare l'azione devi essere un utente registrato.