Six Dance Lessons in Six Weeks

Six Dance Lessons in Six Weeks
Esprimi il tuo giudizio
Aggiungi ai preferiti
  • Tendenza LGBT GG
  • Media voti utenti
    • (0 voti)
  • Critica
Guarda il trailer Varie

Cast

Six Dance Lessons in Six Weeks

Film tratto da un’opera teatrale di Richard Alfieri, qui anche sceneggiatore, che ci presenta l’incontro tra due persone diversissime, uno giovane l’altra anziana, uno gay l’altra etero, una benestante l’altro povero, che pian piano scoprono di avere molto in comune a partire dalla loro solitudine. Gena Rowlands, mostro sacro del cinema e del teatro, vincitrice, tra i tanti altri premi, di tre Emmy e due Golden Globe, quest’anno premiata con il Career Achievement Award dai Los Angeles Film Critics, interpreta Lily, una donna di 75 anni (anche se all’inizio del film dice di averne 68, lei che in realtà ha ben 84 anni), vedova di un pastore della Chiesa Battista, che abita sola in un bell’appartamento di Miami con vista sul mare. Per passare il tempo e vincere la solitudine, decide di noleggiare un istruttore di danza per sei lezioni (tango, swing, valzer, cha cha cha e foxtrot). L’istruttore che le viene assegnato, Michael Minetti (Cheyenne Jackson) è un giovane che ha dovuto abbandonare Broadway ed i suoi sogni, per rientrare alla città natale e prendersi cura dell’anziana madre malata di Alzheimer. Michael, pensando che Lily sia una persona bigotta, non le rivela subito di essere gay. Ciononostante il loro primo incontro è un fallimento, con Lily che caccia via Michael a malo modo. Quando Lily si reca dal capo di Michael, Winslow Cunard (Julian Sands), per lamentarsi, questi la prega di avere pazienza e le racconta che Michael ha bisogno di lavorare per sostenere la moglie malata. Questa storia strappalacrime la convince a contnuare le lezioni, che in realtà più che di ballo, saranno lezioni di vita, dove ognuno arriverà a svelare i propri segreti e difficoltà, e dove pian piano un vero sentimento affettivo li avvicinerà sempre di più… Commedia non facile da far funzionare al cinema, colpa forse di una sceneggiatura ancora troppo teatrale, nonostante due ottimi protagonisti. Cheyenne Jackson, attore gay dichiarato, ammirato di recente in “Love is Strange” (era il nipote del protagonista) e “Behind the Candelabra” (era Billy Leatherwood), ha già fatto molto teatro, oltre che tv e cinema, sebbene sia entrato nel mondo dello spettacolo a 28 anni. Ha dichiarato di essersi sentito molto lusingato quando invitato ad interpretare un ruolo da protagonista accanto ad una così grande attrice. Anche preoccupato quando ha saputo che doveva recarsi in Ungheria e girare il tutto in quattro giorni e imparare tutti quei balli.

Condividi

Commenta


trailer: Six Dance Lessons in Six Weeks

Varie

Two-time Academy Award®-nominee and two-time Golden Globe® winner Gena Rowlands (The Notebook) stars as the crusty 75-year-old South Florida matron Lily Harrison, who unexpectedly develops a remarkable, life-changing friendship with her much younger, gay dance instructor in the highly-anticipated feature film adaptation of the beloved international hit comedy, Six Dance Lessons in Six Weeks, written by two-time Writers Guild Award winner and Emmy® nominee Richard Alfieri.
Cheyenne Jackson co-stars as Michael Minetti, the 30-year-old teacher who is assigned to Lily after she calls to request private lessons from Cunard’s Dance Studio. Cunard (Julian Sands) has the best-looking staff of any dance studio in the state. Frustrated that his Broadway career has been reduced to teaching old ladies to dance, Michael is ornery and disrespectful when he arrives at Lily’s spacious, ocean-view apartment for her first lesson. Tempers quickly flare and Lily orders him out. Michael knows he was out of line, and really needing the work, swallows his pride and asks Lily for a second chance. Surprisingly, she says yes.
At first, Lily and Michael see each as stereotypes – a conservative, judgmental older woman and an immoral, untrustworthy scam artist. But as they work their way through the dances – the Swing, Tango, Waltz, Foxtrot, Cha-Cha, and Contemporary Dance – and get to know each other, Lily and Michael discover how far from the truth their initial impressions actually were. Their trust and respect grows, and by the final lesson, Lily shares with Michael her most closely guarded secret and he shares with her his greatest gifts, his loyalty and compassion. (Prod.)

Effettua il login o registrati

Per poter completare l'azione devi essere un utente registrato.