I Segreti del lago

I Segreti del lago
Esprimi il tuo giudizio
Aggiungi ai preferiti
  • Tendenza LGBT G
  • Media voti utenti
    • (5 voti)
  • Critica
Varie

Cast

I Segreti del lago

Margaret Hall da sola contro tutti in difesa del proprio figlio Beau. Sa dell’omosessualità del figlio giovanissimo e cerca di proteggerlo, allontanandolo da certi ambienti. E’ una donna, una madre che ama veramente, soprattutto quando le persone sono in difficoltà, come suo figlio ma come chiunque altro dovesse incontrare. La storia omosessuale del film, dura solo pochi minuti all’inizio, anche se è la chiave di tutto quello che accadrà. Un film toccante e assolutamente consigliabile. Curioso il fatto (segno dei tempi?) che nel libro da cui è tratto (“Una barriera vuota” di Elizabeth Holding) non esisteva una storia omosessuale in quanto la protagonista aveva una figlia ed un regolare fidanzato.

Condividi

Un commento

Commenta


Varie

Margaret Hall è una tranquilla casalinga sposata ad un ufficiale di marina che, a causa del suo imbarco su una portaerei, trascorre mesi lontano da casa. Questa situazione di causa maggiore ha abituato Margaret a gestire da sola le grandi e piccole necessità che si presentano nella vita quotidiana. Così, quando l’amante del suo primogenito omosessuale Beau annega nel lago di fronte casa, la donna fa quello che probabilmente ogni madre farebbe: nasconde il corpo per proteggere suo figlio. Qualche tempo dopo tuttavia compare Alek Spera, un giovane che sembra sapere tutto della morte e della vita segreta di Beau. Per cercare, ancora una volta, di salvare il figlio da una situazione esplosiva, Margaret si espone. Forse troppo.

Effettua il login o registrati

Per poter completare l'azione devi essere un utente registrato.