Il Ritratto di Oscar Wilde

Il Ritratto di Oscar Wilde
Esprimi il tuo giudizio
Aggiungi ai preferiti
  • Tendenza LGBT GGG
  • Media voti utenti
    • (0 voti)
Guarda il trailer Varie

Cast

Il Ritratto di Oscar Wilde

Oscar Wilde: uno scrittore, un padre, un marito, un amante ma soprattutto un uomo fatto di passioni, debolezze, di trasporto per la poesia e la bellezza, di amore, di fragilità e di forza al tempo stesso; quell’uomo che vive nascosto in ognuno di noi, ma che non tutti hanno il coraggio di far emergere.
Il film nasce dalla trasposizione di uno spettacolo teatrale, di grande successo, del Gruppo Teatro 1 . La vita di Oscar Wilde, durante la stesura del famoso romanzo “Il ritratto di Dorian Gray”, nel quale, per molti aspetti, si identifica, un romanzo che nasce dalla consapevolezza dei limiti dell’essere umano. Un’opera “immorale” ed immortale che porterà alla rovina il suo stesso ideatore. Due storie, un’unica vita. Tutto inevitabilmente si mischia trasformando il romanzo in un doloroso presagio, e la vita in un drammatico romanzo recitato dallo stesso autore e da tutti coloro che con lui hanno recitato, consapevolmente o meno, nella sua tragedia! Una penna ed un coltello, un libro ed un quadro, una rosa, una cornice vuota e l’inesorabile ed incalzante trascorrere del tempo.

Condividi

Un commento

  1. grazie! mi interessano molto i film sulla vita e le opere del grande scrittore Oscar Wilde. Ho già visto “Wilde” e sicuramente mi procurerò questo al più presto.

Commenta


trailer: Il Ritratto di Oscar Wilde

Varie

Anteprima nazionale il 13/3/013 al Cineporto in via Cagliari 42, Torino, alle ore 18,00

Lo spettacolo “Il ritratto di Dorian Gray”, è diventato un film, dove l’interesse si sposta sulla vita di Oscar Wilde , la sua poesia, i romanzi, le sue passioni, i suoi interessi, la famiglia, gli amanti, tutto mentre scrive il famoso romanzo “Il ritratto di Dorian Gray”. La matrice volutamente teatrale del film mette in evidenza l’aspetto sofferto e passionale della vita di Wilde: un percorso nella storia, nella letteratura, nel sociale, che, attraverso l’immortalità del teatro, quindi dell’arte, assume valore universale. (Maurizio Messana)

Effettua il login o registrati

Per poter completare l'azione devi essere un utente registrato.