Rigenerazione

Rigenerazione
Esprimi il tuo giudizio
Aggiungi ai preferiti
  • Tendenza LGBT GG
  • Eros
  • Media voti utenti
    • (2 voti)
  • Critica
Varie

Cast

Rigenerazione

Questo film è stato una bella sorpresa. Non avevo letto niente da nessuna parte e, spesso, l’effetto sorpresa mi porta a sopravvalutazioni. Inoltre devo dire anche che questo è il genere di film che più mi coinvolgono sia per le atmosfere (intense e riflessive) che per le tematiche (cameratismo, amicizie virili, omosessualità latente). L’argomento principale è l’assurdità e la violenza ingiustificata della guerra, argomento scoperto e denuciato da giovani ufficiali naturalmente inclini alla riflessione e alla poesia.

Condividi

Un commento

  1. Jim Puff

    Di film contro le guerre ne abbiamo visti tanti, ma questo merita di essere visto,
    Uno psichiatra si sta occupando della mente di tre soldati cercando di rimetterli in sesto affinchè vadano al fronte ad uccidere e a morire.
    Tutto il film è intriso di melanconia e poesia: (e non solo perchè due soldati scrivono poesie), i gesti, i dialoghi le immagini, il tenero rapporto che s’instaura tra i soldati Owen e Sasson.
    Grande la figura dell’ufficiale medico nel prendere atto dell’atrocità della guerra.
    Davvero bravo Stuart Bunce, il suo sguardo ci accompagnerà x un pezzo!

Commenta


Varie

Nel 1917, il dottor William Rivers lavora nell’ospedale militare di Claiglockart, in Scozia, dove vengono accolti i feriti di guerra, non nel fisico ma nella mente. Lì si trova anche Sigfried Sassoon, poeta e già eroe di guerra, che scrive una coraggiosa dichiarazione in cui, pur non rinnegando i principi che hanno mosso il conflitto, ne denuncia l’ormai inutile massacro di vite e ne auspica una soluzione diplomatica. Grazie all’intervento dell’amico Robert Graves, il poeta-soldato evita la corte marziale e viene affidato al dottor Rivers. In ospedale, Sigfried conosce il giovane Wilfried Owen, che incoraggia a comporre a sua volta poesie. Il dottor Rivers è anche impegnato molto da Billy Prior, che si è chiuso nel mutismo ed ha poi una relazione con Sarah, infermiera conosciuta in un bar fuori. Rivers capisce che il suo ruolo è quello di guarire i soldati solo per renderli abili a tornare di nuovo al fronte, e cerca di opporsi. Wilfried però, considerato ‘sano’, viene rispedito in prima linea e muore. Sigfried scrive una lettera a Rivers, in cui gli invia l’ultima poesia scritta da Wilfried, che il dottore legge commosso.

Effettua il login o registrati

Per poter completare l'azione devi essere un utente registrato.