Refrain

Refrain
Esprimi il tuo giudizio
Aggiungi ai preferiti
  • Tendenza LGBT GGG
  • Media voti utenti
    • (20 voti)
  • Critica

Cast

Refrain

Il fratello maggiore è ritardato, il minore è malato di AIDS. Da quando sono stati abbandonati dai genitori molto tempo fa, dipendono l’uno dall’altro. Il fratello minore guadagna il pane per entrambi come cantante. Tutte le canzoni che il fratello maggiore sa cantare gli sono state insegnate dal minore. Quando il fratello minore ha capito che la fine si avvicinava è andato con il maggiore alla stazione del treno per gettare uno sguardo sul paesaggio in cui erano cresciuti. Voleva uccidersi insieme al fratello, ma il maggiore aveva paura della morte e voleva organizzare una grande festa. Quella sera il maggiore ha cucinato la cena per il minore. Poi si sono lavati i piedi l’uno con l’altro, poi hanno fatto l’amore fino a che il minore è morto nell’estasi. Questa è stata la maniera con cui il maggiore ha fatto sentire al minore una gioia eterna nel suo profondo sonno. (Togay 2007)

Condividi

2 commenti

  1. Pannovara

    Sono andato a vedrlo con tre conoscenti: due si sono addormentati,uno pensava solo a massaggiarmi la gamba sinistra.Il regista era contento perché ci aveva raccontato che in Svizzera il pubblico se ne era andato dopo pochi minuti di proiezioni.A me è piaciuto, perché si tratta di un altro modo di fare i film:lentissimo in ogni scena,alcuni minuti ti facevano provare sulla tua pelle cosa vuol dire vivere con un fratello con dei problemi.Mi interessava

    soprattutto la relazione tra i due fratelli e sono rimasto attonito

    quando il fratello maggiore a dato una dolce morte al fratello
    minore,scopandolo!Se avete pazienza e un film da vedere.Bravissimo
    l’attore che faceva la parte del fratello ritardato.VOTO 8

Commenta


Effettua il login o registrati

Per poter completare l'azione devi essere un utente registrato.