The Real Dirt on Farmer John

The Real Dirt on Farmer John
Esprimi il tuo giudizio
Aggiungi ai preferiti
  • Tendenza LGBT T
  • Media voti utenti
    • (0 voti)
  • Critica

Cast

The Real Dirt on Farmer John

Il film racconta la vera storia del coltivatore americano di terza generazione (quella dei cellulari) John Peterson, agricoltore di Caledonia (Illinois) con l’hobby del travestitismo – memorabile la scena in cui guida un gigantesco trattore vestito da donna – e proprietario di una piccola fattoria che negli anni ’70 è stata la sede di una movimentata comunità hippy accusata di satanismo orgiastico. Il docu-film è la storia emozionante della sua trasformazione personale e della sua comunità: le difficoltà rappresentate dal fatto di essere anticonformisti dentro una società tradizionale e gretta che non accetta cambiamenti e innovazioni.
Nel film si racconta l’incredibile storia di questa insolita impresa agricola, costretta a chiudere per debiti negli anni ’80 ma anche per colpa di un incendio doloso che l’ha distrutta in parte e poi risorta negli anni ’90 come azienda ecobiologica, la Angelic Organics, i cui prodotti vengono oggi acquistati da ben 1200 famiglie nell’area abitativa intorno a Chicago. «Incredibilmente speciale… Una storia vera e appassionante raccontata con humour e capacità d’osservazione» così l’ha definito nientemeno che Al Gore, ex vicepresidente degli Usa la cui anima profondamente ambientalista non gli ha fatto sfuggire questa vera perla cinematografica: The Real Dirt On Farmer John (La sporca verità sul contadino John) di Taggart Siegel, uno strabiliante documentario che in America ha esaltato sia la critica (il severo decano Roger Ebert gli dà 3 stellette e mezzo su 4) che il pubblico festivaliero – ha trionfato in una ventina di manifestazioni da Nashville a San Francisco … segue, con intervista (R.S.)

Visualizza contenuti correlati

Condividi

Commenta


Effettua il login o registrati

Per poter completare l'azione devi essere un utente registrato.