Razzle Dazzle: A Journey Into Dance

Razzle Dazzle: A Journey Into Dance
Esprimi il tuo giudizio
Aggiungi ai preferiti
  • Tendenza LGBT QQQ
  • Media voti utenti
    • (1 voti)
  • Critica

Cast

Razzle Dazzle: A Journey Into Dance

Stessi produttori di “Priscilla la regina del deserto” (Al Clark), questo mockumentary (un’opera di fiction che si presenta come un documentario) ci offre il ritratto molto queer di una troup di danzatori bambini (presumibilmente etero) e del loro zelante e politicamente corretto istruttore. Mr. Jonathon, il “Jazzketeers”, è l’ideatore di questo balletto “straordinario” allestito in occasione della più importante competizione dell’anno. Ma potrà questa squadra vincere con un programma che vuole unire danza ed educazione sociale seguendo il Protocollo di Kyoto? Il modo di interpretare la danza di Mr. Jonathon è già stato apprezzato sia dal pubblico che da giudici, ma questa volta ha intenzione di aggiungere un po’ di …”razzle dazzle” (stravaganza, eccitazione). A cominciare da enormi capigliature e abiti luccicanti. Justine, la madre di una delle bambine, che vive col desiderio frustrato di aver potuto essere una Spice-Girls, è la prima a dargli man forte su questa strada. Aggiungete un po’ di numeri tipo “Hey Big Spender” e una coppia di papà gay ed avrete davanti un probabile nuovo cult queer.

Condividi

Commenta


Effettua il login o registrati

Per poter completare l'azione devi essere un utente registrato.