A Question of Love

A Question of Love
Esprimi il tuo giudizio
Aggiungi ai preferiti
  • Tendenza LGBT LLL
  • Media voti utenti
    • (0 voti)
  • Critica
Guarda il trailer Varie

Cast

A Question of Love

Gena Rowlands è un’infermiera divorziata, dopo essersi scoperta lesbica, che sta facendo del suo meglio per allevare suo figlio e quello della donna che ama con la quale convive. I figli non sanno ancora che le due madri hanno un rapporto sessuale e quando il più grande scopre questa cosa, scappa da casa per andare con il padre (Clu Gulager). Il padre pensa poi che la cosa migliore sia quella di portare via anche l’altro figlio, non per dei motivi di vendetta o cattiveria ma solo perchè pensa che lo stile di vita della madre (convivente con la sua amante) non sia adatto ai bambini. Inizia così una lunga causa legale per ottenere la custodia dei figli (cosa non facile da ottenere in quegli anni)… La sceneggiatura del film è molto equilibrata, nel senso che non mette nessuno dalla parte dei buoni o dei cattivi, ma tutti hanno delle valide ragioni da difendere, maturate nella cultura del tempo (siamo negli anni ’70). Il film, girato per la tv, ricevette una candidatura per Golden Globe. Anche se oggi potrebbe sembrare datato, il film è del 1978, grazie a delle ottime interpretazioni, mantiene ancora vivo l’interesse.

Condividi

Un commento

  1. Questo film mi ha piacevolmente sorpresa. L’ho visto in italiano. Molto brava Geena Rowlans. Per fortuna anche nell’arretrata Italia, non tolgono i figli a un genitore omosessuale.

Commenta


trailer: A Question of Love

Varie

When waitress Linda Ray and her children move in with another woman and her child, everyone assumes it’s just a matter of two divorced moms pooling resources to make ends meet. But when Linda Ray’s adolescent son realizes that the two women are sharing a bed, he tells his father, and a battle for custody begins – a fight that a lesbian mother in the 1970s will find hard to win. (Imdb)

———————

Il film è vedibile su You Tube (qualità scadente) – Rari passaggi in tv italiane

Effettua il login o registrati

Per poter completare l'azione devi essere un utente registrato.