Prom Queen

Prom Queen
Esprimi il tuo giudizio
Aggiungi ai preferiti
  • Tendenza LGBT GGG
  • Media voti utenti
    • (17 voti)
  • Critica

Cast

Prom Queen

Ispirato ad un fatto di cronaca, Prom Queen racconta la storia vera di Marc Hall, il giovane studente canadese che nel 2002 scatenò un caso mediatico, quando decise di sporgere denuncia contro la Durham Catholic School che frequentava. L’accusa contro la direzione del liceo era di aver infranto la Carta dei diritti Umani, riconosciuti dalla costituzione canadese. La richiesta di Marc era molto semplice: desiderava partecipare al ballo della festa di maturità (nella tradizione anglosassone il prom appunto), facendosi accompagnare dal suo fidanzato. Come tutti i suoi compagni e le sue compagne, Marc voleva condividere quel momento speciale con il suo amore. Di fronte al rifiuto della direzione, lui non si abbatte e nonostante abbia solo diciassette anni, decide di lottare per i suoi diritti. Comincia così la storia di una battaglia giudiziaria contro la discriminazione per questioni di identità sessuale, che ha fatto il giro del mondo. Raccontato come se fosse una bellissima fiaba, il film ricostruisce uno spaccato sociale sorprendente. Un mondo in cui le persone semplici, dai genitori di Marc, cattolici praticanti, ai suoi compagni di classe, fino ai bigotti vicini di casa, solidarizzano con la sua lotta contro l’ingiustizia. Condividendo con lui il desiderio di un mondo migliore, in cui le differenze non possono più essere occasione di discriminazione. La corte suprema del Canada darà ragione al piccolo Marc, permettendogli di partecipare al ballo di fine anno con il suo Jason? Rigenerante. (cinemagaylesbico.com)

Condividi

4 commenti

  1. thediamondwink

    Un film ispirato ad una storia vera, molto simpatico, anche se, per quanto cordiali possano essere i canadesi, vedere un’intera scuola pro-queer, mi sembra poco veritiero. Il film, comunque, riesce a trasmettere un giusto messaggio in relazione ai diritti e questo è molto positivo. Molto pudico!

  2. Ah, ora capisco da cosa è stata presa l’ultima splendida puntata della prima serie di Queer as Folk… =) …mmm forse non è possibile invece perchè la prima serie si è conclusa nel 2000/2001 …non saprei è molto simile comunque

  3. Jim Puff

    La lotta di un 17enne contro le discriminazioni della chiesa cattolica in Canada.
    Vistosi rifiutare la partecipazione al ballo di fine anno con il suo compagno, Marc intraprende una battaglia x far valere i suoi diritti.
    Bel film militante, ma ahimè è raccontato troppo come una favola (il cenerentolo al ballo) dove tutti sono solidali: i compagni, i genitori, il sindacato, persino i caratteri dei nemici non sono incisivi ma arrendevoli; la realtà è un poco diversa!
    E’ comunque una buona visione rigenerante.

Commenta


Effettua il login o registrati

Per poter completare l'azione devi essere un utente registrato.