Il Primo uomo diventato donna

Il Primo uomo diventato donna
Esprimi il tuo giudizio
Aggiungi ai preferiti
  • Tendenza LGBT TTT
  • Media voti utenti
    • (2 voti)
  • Critica
Varie

Cast

Il Primo uomo diventato donna

Sembra un film fatto veramente negli anni ’50, periodo in cui è ambientata la vicenda. É la storia del primo americano che si sottopose all’operazione di cambiamento del sesso. Il film comincia con le frustrazioni, i problemi e la confusione sull’identità sessuale della giovinezza fino alla decisione di andare in Danimarca per il grande salto. Assistiamo al vari preparativi come il vestiario femminile, l’assunzione degli ormoni e infine l’operazione. Il film documenta l’icredibile coraggio che il protagonista ebbe nell’affrontare tra i primi questa operazione e soprattutto il coraggio nell’affrontare l’assillo e la morbosità denigratoria e ridicolizzante della stampa di allora. Educativo e ancora godibile.

Condividi

2 commenti

  1. Film interessante anche se si nota che è stato realizzato negli anni’70(come stile sta diventando un pò “vecchio”),è da premiare soprattutto il coraggio di questa persona.

  2. L’ho visto doppiato in italiano. Il protagonista fu molto coraggioso per quei tempi.. Nel film ci sono dei bei dialoghi, situazioni interessanti, anche abbastanza approfondite.. Lo consiglio

Commenta


Varie

George Jorgensen, un bambino sveglio e intelligente ma introverso, rivela fin dai primi annidi vita atteggiamenti psicologici tipicamente femminili. Divenuto adulto, accetta di fare il soldato anche se ciò è contrario alla sua natura; terminato il servizio militare, si dedica con passione alla professione di fotografo di moda, ottenendo lusinghieri successi, che però non riescono a fargli vincere un costante senso di insoddisfazione. Un comprensivo medico, dopo averlo accuratamente visitato, lo consiglia allora di ricorrere al professor Dolman, uno scienziato danese, capace, con un delicato intervento chirurgico, di fare di lui una donna. L’intervento riesce, suscitando scandalo e clamore in tutto il mondo: solo un giornalista, Tom, diventato amico di Goerge (che ora si fa chiamare Christine) tenta di descriverne l’amara esperienza. Successivamente il lungo tempo trascorso insieme li avvicina sentimentalmente malgrado il ritegno della donna.

Effettua il login o registrati

Per poter completare l'azione devi essere un utente registrato.