Parting Glances

Parting Glances
Esprimi il tuo giudizio
Aggiungi ai preferiti
  • Tendenza LGBT GGG
  • Media voti utenti
    • (7 voti)
  • Critica
Varie

Cast

Parting Glances

É un film senza troppe pretese che però risulta essere assai intelligente. É una storia d’amore newyorkese fra un uomo che deve affrontare una doppia crisi: il suo ex amante ha l’Aids e quello attuale deve partire per andare a lavorare in Kenya per due anni. Il film copre le 24 ore che precedono la partenza di quest’ultimo, e comprende la bellissima scena di un party che ci mostra come possa realizzarsi uno spirito altamente comunitario all’interno di uno stile di vita tipicamente Newyorkese. Buscemi fa la parte del malato di aids e non sorprende come questo film sia stato il suo trampolini di lancio. Imperdibile.

Condividi

3 commenti

  1. L’ho visto ieri sera, pur non capendo l’inglese mi è piaciuto molto, soprattutto Buscemi, qui molto giovane e già bravissimo. Mettereste almeno i sottotitoli in italiano????? (per piacere)

  2. Nervine

    Purtroppo il fatto che il film sia reperibile solo in inglese penalizza tutto il pubblico che non sia più che a proprio agio con questa lingua. I dialoghi infatti sono centrali nel film, che manca quasi totalmente di azione, e purtroppo poco comprensibili data l massiccia presenza di slang e inflessioni regionali newyorkesi.

Commenta


Varie

Il film racconta la vita reale, nel periodo di 48 ore, di un gruppo di giovani che vivono a New york. Michael sta per pubblicare un romanzo S&M, il suo amico e primo amore sta morendo di Aids e il suo attuale ragazzo sta per partire per due anni in Africa. Si incontreranno ad un party di addio che sconvolgerà felicemente le vite di ognuno.

Effettua il login o registrati

Per poter completare l'azione devi essere un utente registrato.