L' Ora d'amore

L' Ora d'amore
Esprimi il tuo giudizio
Aggiungi ai preferiti
  • Tendenza LGBT GG
  • Media voti utenti
    • (2 voti)
  • Critica
Guarda il trailer Varie

Cast

L' Ora d'amore

Il film, girato nel carcere di Rebibbia, racconta le storie d´amore di tre detenuti. Mauro e la sua compagna si incontrano una volta alla settimana insieme alla loro bambina e anche lei finisce per sentirsi reclusa. Fatima ama un detenuto del suo stesso carcere, ma, nonostante la vicinanza fisica, è come se fossero ancora più lontani. Angelo è un omosessuale che ha vissuto una tenera storia d´amore con un altro carcerato che tornato in libertà ha rinnegato il passato e si è messo con una donna. Per lui l´amore gay era normale solo dietro le sbarre.
Girare un film nel carcere, dovendo rispettare regole e divieti non è stato semplice. «Nonostante la disponibilità delle autorità di Rebibbia – raccontano gli autori – ci siamo mossi in uno spazio ristretto; le interviste avvenivano sotto lo sguardo delle guardie, il che spingeva i detenuti a recitare. Nel film abbiamo cercato di ricreare questa atmosfera e per questo le emozioni sono raffreddate e spesso troncate, come lo sono nella vita dietro le sbarre. Ma certe dinamiche amorose sono universali. Il carcere impedendo l´espressione della sessualità e negando il contatto fisico non fa che accentuare la paura che l´altro non provi ciò che provi tu». (Franco Montini, La Repubblica)

Visualizza contenuti correlati

Condividi

Commenta


Varie

L’Ora d’Amore” è un film sulle chiusure, sulle barriere profonde che rendono impossibile la relazione amorosa. Per raccontare questo abbiamo scelto un luogo dove le barriere si fanno visibili, insormontabili e dove l’amore sembra diventare impossibile: il carcere. La separazione, la solitudine, l’istituzionalizzazione del vivere acuiscono la paura, l’insicurezza, il bisogno, la dipendenza, la speranza, il ricatto, l’attesa e una lunga galleria di barriere che restringono e infine chiudono l’orizzonte di una relazione d’amore. (C. Stampa)

———————————-

Ambientazione: Carcere di Rebibbia (Roma)

Periodo delle riprese: Gennaio 2007 e Maggio 2008

Budget: 2.000 euro

Con il sostegno di:
Strutture Detentive di Rebibbia N.C. Femminile e Semilibertà
Met.Ro. Roma
Associazione “Ora d’Aria” Onlus
Rio Verde Cine Filmes ltda
Officine
Trilobiti

Effettua il login o registrati

Per poter completare l'azione devi essere un utente registrato.