On choisit pas ses parents

On choisit pas ses parents
Esprimi il tuo giudizio
Aggiungi ai preferiti
  • Tendenza LGBT GGG
  • Media voti utenti
    • (0 voti)
  • Critica
Guarda il trailer

Cast

On choisit pas ses parents

Un film che ha per tematica l’adozione da parte di omosessuali. La storia è la trasposizione di un romanzo per l’infanzia intitolato “Oh Boy!”, di Marie-Aude Murail, uscito con grande successo in francia nel 1999 e tradotto in più di 10 lingue (in Italia è pubblicato da Giunti). Il film prodotto per la TV (trasmesso da France 2 in prima serata) con sostegno regionale, ha ricevuto il Prix France Télévisions 2008. Barthélémy (interpretato da Flannan Obé, molto carino) è un 26enne gay dichiarato e spensierato che improvvisamente deve prendersi cura di tre fratellastri rimasti orfani da poco, l’addolescente Simeon (14 anni), e le sue due piccole sorelle Morgane (8 anni) e Venise (5 anni). Josiane, la sorellastra di Barthélémy, più anziana e sicuramente più “inquadrata” di lui, di professione medico in un quartiere benestante, non riesce a concepire che un gay possa allevare con giudizio dei bambini. Aperta la vertenza il giudice dovrà stabilire a chi dei due affidare i ragazzi. I ragazzi, per conto loro, dopo essersi giurati che è meglio la morte della separazione, sapranno entrare in azione per concorrere alla scelta giusta… Un film intelligente, piacevole e consolatorio.

Condividi

Commenta


trailer: On choisit pas ses parents

http://dailymotion.virgilio.it/swf/x77pa9

Effettua il login o registrati

Per poter completare l'azione devi essere un utente registrato.