Nés en 68

Nés en 68
Esprimi il tuo giudizio
Aggiungi ai preferiti
  • Tendenza LGBT QQQ
  • Media voti utenti
    • (3 voti)
  • Critica
Guarda il trailer

Cast

Nés en 68

Nato come miniserie per la tv, ha anche una versione più breve per il grande schermo. Il film, che ricorda un po’ “La meglio gioventù”, ripercorre attraverso vicende personali gli avvenimenti francesi dal maggio ’68 fino al 2007. La prima metà, che arriva fino al 1981, inizia con le proteste studentesche del ’68 viste attraverso le vicende di Catherine (Laetitia Casta), Yves (Yannick Renier) e Herve (Yann Tregouet) che formano un triangolo di lotta (poca) e d’amore (tanto). Dopo la disillusione rivoluzionaria seguita a quelle manifestazioni, i tre vanno a vivere in una comune di hippy nel sud della Francia. Quando Catherine alla fine decide di scegliere di stare con il più stabile e meno idealista Yves, Herve si allontana per ripresentarsi alcuni anni dopo, in fuga per omicidio.
Nella seconda parte, che termina con l’elezione alla presidenza di Sarkozy nel 2007, seguiamo da vicino la vita di Boris (Theo Frilet) e Ludmilla (Sabrina Seyvecou), entrambi figli di Catherine e Yves. Rifiutano il libero amore e tutte quelle idee che avevano alimentato la giovinezza dei genitori, ora separati. Boris è però impegnato nel movimento che lotta contro l’Aids e Ludmilla si sposerà con un tradizionalista iraniano (Slimane Yefsah)…

Condividi

Commenta


trailer: Nés en 68

https://youtube.com/watch?v=IUbFcJrv-JU%26hl%3Dit%26fs%3D1

Effettua il login o registrati

Per poter completare l'azione devi essere un utente registrato.