Na Madrugada

Na Madrugada
Esprimi il tuo giudizio
Aggiungi ai preferiti
  • Tendenza LGBT LLL
  • Media voti utenti
    • (0 voti)
  • Critica

Cast

Na Madrugada

Una donna sola, ormai sessantenne, borghese. E’ spaventata. Poi un bacio appassionato, impulsivo, con una poco più giovane, proletaria. E sembra vincere il desiderio, dei corpi e delle labbra almeno. Ma all’alba ci si può risvegliare nuovamente terrorizzati, soprattutto dalla passione. O forse, all’alba, ci si deve semplicemente alzare. (Togay 2010)

Condividi

Commenta


Effettua il login o registrati

Per poter completare l'azione devi essere un utente registrato.