Mr. Smith Gets a Hustler

Mr. Smith Gets a Hustler
Esprimi il tuo giudizio
Aggiungi ai preferiti
  • Tendenza LGBT GGG
  • Media voti utenti
    • (2 voti)
  • Critica
Varie

Cast

Mr. Smith Gets a Hustler

Il film racconta l’incontro (iniziato in un bar frequentato da spacciatori e prostituti) di un uomo di mezza età con una giovane marchetta che si innamorerà di lui. Adattato per lo schermo da Mat Swan da un suo dramma teatrale off-Broadway, questo film soffre di un impianto troppo teatrale e probabilmente di scarsità di mezzi: basti dire che nel bar di Lapp non c’è mai un cliente tranne i protagonisti. Nonostante ciò il film è piacevole da vedere, sia per la buona recitazione dei due protagonisti principali, che per la simpatia e bellezza del ragazzo, caratteristica questa comune a molti “hustler movies”. (Rob.Mar.)

Condividi

Un commento

Commenta


Varie

Mr. Smith (probabile nome di fantasia) è un uomo di affari di mezza età, marito e padre che abbandona tutto in piena notte e fugge, con una valigia piena di denaro, inseguito da qualcuno che probabilmente gli vuole far pagare qualcosa di grave che egli ha commesso.
Smith raggiunge New York e in un quartiere malfamato entra in un equivoco bar, luogo d’incontro per prostituti e spacciatori, gestito dal cattivissimo Lapp, dove incontra Bobby Blue, un prostituto diciottenne che lavora per mantenere la mamma alcolizzata, e lo invita nella sua camera di albergo.
Bobby si rende subito conto che Mr. Smith non è un cliente come gli altri: vuole solo parlare invece di fare sesso. I loro incontri a pagamento proseguono con conversazioni sulla vita di Bobby e sui suoi progetti.
Bobby si innamora a poco a poco del suo cliente (come in “La vergine dei sicari”) e trascura gli altri appuntamenti, facendo infuriare il protettore Lapp.
L’amore di Bobby per Mr. Smith è destinato però a essere senza speranza, sia perchè un importante segreto lega Smith alla madre di Bobby (che è anche legata a Lapp), sia perchè Smith sarà raggiunto da chi lo inseguiva.

Effettua il login o registrati

Per poter completare l'azione devi essere un utente registrato.