The Love of Siam

The Love of Siam
Esprimi il tuo giudizio
Aggiungi ai preferiti
  • Tendenza LGBT GGG
  • Media voti utenti
    • (166 voti)
  • Critica

Cast

The Love of Siam

Mew e Tong sono amici d’infanzia e vicini di casa, entrambi appartenenti ad agiate famiglie di Bangkok. Le loro vite sono sconvolte quando la sorella maggiore di Tong scompare durante una gita nella giungla. La distrutta e addolorata famiglia di Tong decide di trasferirsi, causando la separazione dei due ragazzi. Dopo qualche anno, i due ragazzi, ormai adolescenti, si reincontrano. Mew è diventato il leader di un gruppo musicale di cui è il cantante e lo scrittore dei testi. La menager del gruppo ha una forte somiglianza con la sorella scomparsa di Tong. Quest’ultimo è diventato un riservato e bel giovane che vive ancora all’interno di una famiglia distrutta dal dolore. L’amicizia tra i due giovani si fa ancora più intensa trasformandosi in qualcosa di più. Entrambi devono fare i conti con questo profondo sentimento, con le loro famiglie e con la società. Un’opera che, nonostante la lunghezza (154 min. e 178 min. nel director’s cut), corre veloce e mescola con sapienza i diversi sentimenti che coinvolgono adolescenti e relative famiglie intorno all’emergere di una relazione omosessuale.

Condividi

14 commenti

  1. Majin79

    Film che ho dovuto vedere in due tappe, non perché mi sia annoiato nel vederlo, ma solo perché durando più di tre ore non ne ho potuto fare una visione continua per mancanza di tempo… si tratta di un film molto delicato che racconta due storie distinte, ma assolutamente intrecciate fra di loro, da una parte c’è la scomparsa di una ragazza che trasforma la vita di un’intera famiglia, mentre dall’altra c’è un delicato e fragile amore che nasce fra due ragazzi… Un film bello e toccante che nonostante si dilunghi troppo in certi punti riesce comunque a non annoiare e a tenere viva l’attenzione, un’unica pecca volendola trovare è che forse più che a un film la sceneggiatura sarebbe stata adatta ad una fiction in più puntate… in ogni caso un film da vedere, voto 7½.

  2. Desirion

    Un film dove l’amore è espresso molto delicatamente quasi a voler far sentire la sua stessa fragilità, e dove invece il sentimento della perdita e dell’abbandono sono molto più radicati, forti e difficili da dissipare.
    Tuttavia, alcuni passaggi sono spesso inverosimili, mentre altri tediosamente lunghi: nel complesso un film che si lascia guardare e fa riflettere. Finale “bittersweet” che si fatica ad accettare.

  3. Film davvero commovente! anche i due giovani personaggi sono davvero bravi. la storia pecca solamente di qualche confusione ma per il resto da vedere. film che lascia il segno con un finale terribile e allo stesso che lascia pensare.

  4. il film mischia due storie, o più che altro due questione, o ancora meglio, due soggetti che ben poco hanno a che fare l’uno con l’altro, ed accostati piuttosto arbitrariamente. Il risultato è quello di dare sì un apprezzabile spaccato di vita, ma anche di creare un prodotto troppo lungo, poco coeso e che sostanzialmente lascia perplessi sul senso di tutto. Nonostante questo regia e attori son apprezzabili, le vicende e i sentimenti dolci e se avete un intero pomeriggio libero (che sia intero) non è una cattiva idea vederlo

  5. supersky

    un po’ “telenoveloso”, e il finale proprio non lo capisco. Perchè?? però il film è delicato, i personaggi carini e nonostante la lunghezza non è assolutamente troppo lento o noioso. Per me è un 8.

  6. stefano66

    Il 50% delle sequenze sono inutili. Film “allungato” gratuitamente e ben lontano dalle “lunghezze” bellissime di certo cinema orientale. Alcuni pretesti narrativi inverosimili. Nel complesso, comunque da vedere; ma certamente non mi ha fatto impazzire.

  7. Molto bello! Consigliatissimo! Un po’ lunghetto nella versione Director’s cut, ma squisitamente delicato: ricorda molto beautiful things.. Ci ho messo un po’ ad accettare il finale, ma da vedere!

Commenta


Effettua il login o registrati

Per poter completare l'azione devi essere un utente registrato.