Love is the devil

Love is the devil
Esprimi il tuo giudizio
Aggiungi ai preferiti
  • Tendenza LGBT GGG
  • Eros
  • Media voti utenti
    • (16 voti)
  • Critica
Varie

Cast

Love is the devil

Film stilisticamente molto interessante. É la storia d’amore tra il pittore Francis Bacon ed un suo modello. Poco accattivante il personaggio del pittore, una checca frustrata, prepotente e insensibile, paga solo del suo lavoro artistico e della relativa fama, ai quali sacrifica ogni sentimento. Struggente il personaggio del giovane amante. Film forse un po’ ambizioso che però riesce a tratteggiare assai bene, oltre il personaggio principale, anche un’ambiente ed una società particolari. Da vedere per imparare a guardarsi con obiettività ma soprattutto senza pietà.

Visualizza contenuti correlati

Condividi

Un commento

Commenta


Varie

Londra, anno 1964. Durante la notte un ladro sta per entrare in un appartamento nel West End ma fa troppo rumore e il padrone di casa lo sorprende sul terrazzo. I due sono di fronte e il ladro, il giovane George, non sa come giustificarsi. Inaspettatamente l’altro, invece di denunciarlo alla polizia, lo invita a spogliarsi e a infilarsi nel suo letto. Questa inattesa proposta arriva dal proprietario, Francis Bacon, pittore affermato, figura molto nota negli ambienti omosessuali e intellettuali della città. Dopo quella notte, George rimane a casa di Francis come amico e amante. Il pittore lo conduce nei locali e nella vita notturna londinese, popolati da personaggi che amano parlare, esibirsi, atteggiarsi. Nascono allora gelosie, invidie, ripicche. Una sera Francis porta a casa un altro ragazzo, e George rimane fuori sotto la pioggia. Hanno un chiarimento e insieme vanno a New York, dove Francis espone, ma qui George minaccia di uccidersi. Ormai il rapporto si è incrinato. George non vuole seguirlo nella ‘personale’ organizzata al Grand Palais di Parigi. Mentre l’importante mostra si inaugura, George prende le pasticche e muore. Nella stanza a Londra, Francis piange e riflette: tutto sta cadendo a pezzi, tutto sta morendo.

Effettua il login o registrati

Per poter completare l'azione devi essere un utente registrato.