Loggerheads

Loggerheads
Esprimi il tuo giudizio
Aggiungi ai preferiti
  • Tendenza LGBT GG
  • Media voti utenti
    • (12 voti)
  • Critica
Guarda il trailer

Cast

Loggerheads

Le enormi tartarughe marine, ormai in via di estinzione, che depongono le loro uova nel Nord Carolina sono sullo sfondo di questo bellissimo e sconvolgente film. Seguiamo quattro personaggi principali, ognuno colto in un momento particolarmente cruciale della sua esistenza, nell’arco di un anno, in tre differenti luoghi. Raccontandoci rapidamente tre storie nella Giornata della Mamma, il film diventa una meravigliosa composizione di amore, perdita e desiderio. Mark (lo sbalorditivo e bellissimo Kip Pardue) è un vagabondo che arriva in città per aiutare a salvare le tartarughe. Si incontra casualmente col sexy proprietario del motel. Nel frattempo Grace sta cercando il figlio che aveva dato in adozione e Elizabeth sta tentando di affrontare il suo rigido e severo marito pastore. Il film ha ricevuto ovunque delle meritate standing ovation.

Condividi

5 commenti

  1. thediamondwink

    Certe storie non possono non commuovere, almeno il sottoscritto. Ebbe si, è vero, a me lacrimano gli occhi quando vedo un genitore soffrire per la propria prole, in questo caso ancora di più. Ottima sceneggiatura, interessantissimo l’intreccio dei protagonisti anche se la fine non è stata all’altezza dell’intera pellicola. Ho trovato molto “sentite” le interpretazioni e mi sono piaciuti molto gli attori. Bello davvero!

  2. Il nostro sempre ringraziato Teo , ci ha proposto un film di Tim Kirkman del 2005 che mi era sfuggito , “Loggerheads”. Ha fatto benissimo. E’un gran bel film , recitato stupendamente e che ti rimane a lungo nella mente dopo la visione. Intorno al personaggio principale, il giovane bel vagabondo Mark (ottimo Kip Pardue)dal carattere dolce e solitario, affascinato dalle tartarughe marine del Nord Carolina , si intrecciano le vite di quattro altre persone , in un lasso temporale di tre anni e in luoghi diversi. Delicatezza e dolorosa partecipazione nell’analisi dei sentimenti caratterizzano il film, lontano da melodrammaticità hollywoodiane e percorsi scontati. Commovente e molto dolce la storia d’amore del protagonista con George ,ragazzo come lui solitario e altrettanto desideroso d’amore (bravissimo Michael Kelly).
    Film da vedere. Voto 8

  3. L’intreccio delle storie collegate poi tra loro e’ stupendo, la musica delicata appropriata in ogni momento, gli attori unici, consigliato al 100% . Dolorosamente bello !

Commenta


Effettua il login o registrati

Per poter completare l'azione devi essere un utente registrato.