Lez Bomb

Lez Bomb
Esprimi il tuo giudizio
Aggiungi ai preferiti
  • Tendenza LGBT LLL
  • Media voti utenti
    • (0 voti)
  • Critica
Guarda il trailer

Cast

Lez Bomb

Un’altro film sul coming-out ancora difficile, dovrebbe essere un’eccezione al giorno d’oggi, quando in molti Paesi abbiamo unioni civili e matrimoni gay riconosciuti legalmente. Eppure questo film, assolutamente realistico, ci dimostra che neppure in un Paese come l’America, culla della rivoluzione gay, venire allo scoperto non è ancora cosa semplice o naturale.
Siamo davanti ad una commedia, assolutamente divertente dall’inizio alla fine, che utilizza stratagemmi super-usati, come il gioco degli equivoci, dove la gente è indotta a credere tutto l’opposto di come stanno veramente le cose, ma qui lo stratagemma non è fine a se stesso, serve per farci comprendere meglio chi sono e cosa pensano veramente le persone, chi amano veramente e chi invece cercano solo di sfruttare a proprio vantaggio. Alla fine ci troviamo davanti al quadro di una famiglia che sembra disfunzionale ma che invece potrebbe essere semplicemente amabile, attenta a preservare i suoi legami e a condividere le varie aspettative. Ma le cose buone, quando ci sono, sono sempre le ultime a venir fuori.
Il film è l’opera prima della regista Jenna Laurenzo (già autrice del corto “Girl Night Stand”, diventato virale), qui anche sceneggiatrice e interprete, che si è basata sulla sua storia personale. In un’intervista Laurenzo ha detto: “La storia della madre-figlia per me è il cuore del film … Dire a mia madre che ero gay è stata una delle cose più difficili perché lei mi conosceva meglio e, mentre avevo paura di deluderla, ero ugualmente spaventata dal fatto che lei potesse prendersela con se stessa, per avermi persa. Ma ero davvero io, che non ero pronta ad essere onesta con me stessa … Spesso pensiamo che siano le pressioni esterne a rendere difficile il venire allo scoperto, e mentre questo è anche un fattore, a volte è la lotta interiore che deve essere riconciliata. Quel tema si estende oltre la sessualità”.
Lauren (Jenna Laurenzo) è una ventenne che vive e lavora a Jersey City nel New Jersey, innamoratissima della sua fidanzata Hailey (Caitlin Mehner). Le vediamo che cenano amabilmente insieme mentre parlano delle prossime vacanze per la festa del Ringraziamento che vorrebbero trascorrere, per la prima volta insieme, a casa dei genitori di Lauren. Siccome mamma e papà di Lauren non sanno di avere una figlia lesbica, sarà l’occasione per arrivare al coming out tanto desiderato. Lauren ha già annunciato ufficialmente che rivelerà a tutti la sua relazione segreta. Succede però che i genitori invitino alla festa anche il coinquilino di lunga data di Lauren, Austin (Brandon Micheal Hall), immaginando che sia proprio lui il fidanzato segreto della figlia. L’equivoco coinvolge tutti i membri della famiglia anche se in modo diverso per ciascuno di essi. Anche perchè Austin che forse è veramente innamorato di Lauren, non si preoccupa di correggere la situazione. Il fratello, che conosceva come stavano le cose, inizia a preoccuparsi per Hailey, nel senso che gli dispiacerebbe rimanesse sola. Nonna Josephine (Cloris Leachman) è convinta che Hailey sia solo il terzo incomodo nella vita di Lauren. Solo il nonno (Bruce Dern) è il primo a scoprire che Lauren e Hailey sono una coppia. La figlia Jessica (Jordyn DiNatale) è sicuramente dispiaciuta perchè innamorata di Austin. Fortunatamente la zia Maggie (Elaine Hendrix) vuole solo che tutti apprezzino la sua specialità al carciofo. Succede poi che lo zio Mike (Steve Guttenberg) dà fuoco allo scantinato e tutto diventa ancora più complicato… In tutto questo caos la povera Hailey inizia a perdere la speranza del grande annuncio mentre Lauren deve fare i conti con se stessa e la sua sessualità. Ad un certo punto Lauren sembra credere che sia più facile vivere una bugia che uscire allo scoperto. Un affresco corale molto credibile e divertente che mescola sapientemente tenerezza e commozione con ilarità e amarezze, dove tutti hanno qualcosa da dirci.

synopsis

A still closeted young woman brings her girlfriend home for Thanksgiving, only to have her coming out efforts thwarted by the unexpected arrival of her male roommate.

Condividi

3 commenti

Commenta


trailer: Lez Bomb

Effettua il login o registrati

Per poter completare l'azione devi essere un utente registrato.