Latin boys go to hell

Latin boys go to hell
Esprimi il tuo giudizio
Aggiungi ai preferiti
  • Tendenza LGBT GGG
  • Eros
  • Media voti utenti
    • (15 voti)
  • Critica
Varie

Cast

Latin boys go to hell

A dispetto della locandina che pubblicizza il film, non ci troviamo davanti ad un film hard, anche se il giovane protagonista è veramente apprezzabile. É un film a basso budget, probabilmente girato in 8 mm, e interpretato molto grossolanamente. Ci offre uno sguardo sui giovani gay della comunità latina ed ha qualche spunto interessante ma non decolla. Il finale, con un raccappricciante delitto, sembra fatto apposta per accontentare l’omofobia degli spettatori.

Condividi

5 commenti

  1. grandejoe

    La sagra della sfiga sembra colpire tutti i personaggi della storia. Tutti molto attraenti i (pessimi) attori che, però, sembrano fare di tutto per rendersi antipatici. Regia inesistente. Più adatto ad un pubblico etero che vuole vedere storie gay finire malissimo (almeno uno di loro non può non avere tendenze assassine). Concordo con Stefano 66: soldi buttati!

  2. D E L U D E N T E!!!! l’unica parola che mi esce dalla bocca. non capisco il giudizio di “2 xx eros” inserite dalla redazione. per carità…l’eros è tutt’altra cosa

  3. De La Croix

    Film davvero bestiale…attori penosi, trama penosa e anche scontata.
    Persino la regia era penosa! L’unica nota divertente è stata la partecipazione di Ari Gold, agli inizi della sua carriera, come Trash Popstar.

Commenta


Varie

E’ la storia di un ventunenne Latino che passa le sue giornata sognando le star delle telenovela messicane. Quando viene ad abitare con lui il cugino Angel, egli si sente subito attratto da lui. Gli incontri e le storie successive porteranno alla rovina della loro amicizia e al disgregarsi del suo circolo di amici. Molto presto la sua vita sembra somigliare pericolosamente a quella delle sue preferite telenovelas: piena di insane e confuse relazioni.

Effettua il login o registrati

Per poter completare l'azione devi essere un utente registrato.