L.I.E.

L.I.E.
Esprimi il tuo giudizio
Aggiungi ai preferiti
  • Tendenza LGBT GGG
  • Media voti utenti
    • (16 voti)
  • Critica
Varie

Cast

L.I.E.

Il quindicenne Howie si sporge dal ponte sopra la Long Island Expressway, la superstrada dove è morta sua madre. Trascurato dal padre -un appaltatore edile corrotto che preferisce spassarsela con la sua ragazza che occuparsi del figlio-, Howie è annoiato, sofferente e in cerca di affetto. Trascinato da un altro ragazzo carico di carisma, Howie comincia a vivere di espedienti e piccoli crimini incontrando così Big John, il buono del quartiere con un debole per i ragazzi giovani. Big John aiuta Howie a riprendere il controllo sulla sua vita ma non è certo che riesca a sua volta a controllare i propri sentimenti. Una riflessione sulla solitudine e la sessualità maschile, meritatamente nominato agli Indiespirit Awards, gli Oscar del cinema indipendente americano. Film d’apertura al London Lesbian and Gay Film Festival di Londra, ” …al suo meglio, L.I.E. ritrae in modo intenso una fetta cupa e amara di vita contemporanea” New York Times.

Condividi

4 commenti

  1. Il piccolo Paul Dano in uno stato di grazia! Bravissimo! Sono felice che sia diventato un attore riconosciuto e che
    lavori per belle produzioni. Il soggetto del film è complesso, non semplice. I dialoghi sono molto belli.

  2. Il film mi è piaciuto, con tutte le sue controversie, è ben fatto… Gli sguardi del protagonista all’amico compagno di scuola, sono credibilissimi, il Big John che forse è meno perverso di quanto crede egli stesso, la desolazione dei giorni nei sobborghi lungo le autostrade… consigliato

  3. Cristian Bogantes

    Immaginavo che non fosse tanto parlato questo film che fa vedere non solo la vita di questo giovane adolescente, anzi vede la vita dei giovani gay se si analoga questo ragazzo ad un ragazzo gay la storia finirebbe diversa.
    Vedo questo film e vedo la realtà sociale di qui non si parla -la realtà degli Grandi adulti verso il giovanotto.
    Storia iteressante…

Commenta


Varie

Il quindicenne Howie si sporge dal ponte sopra la Long Island Expressway, la superstrada dove è morta sua madre. Trascurato dal padre -un appaltatore edile corrotto che preferisce spassarsela con la sua ragazza che occuparsi del figlio-, Howie è annoiato, sofferente e in cerca di affetto. Trascinato da un altro ragazzo carico di carisma, Howie comincia a vivere di espedienti e piccoli crimini incontrando così Big John, il buono del quartiere con un debole per i ragazzi giovani. Big John aiuta Howie a riprendere il controllo sulla sua vita ma non è certo che riesca a sua volta a controllare i propri sentimenti.

Effettua il login o registrati

Per poter completare l'azione devi essere un utente registrato.