Kiss the Moon

Kiss the Moon
Esprimi il tuo giudizio
Aggiungi ai preferiti
  • Tendenza LGBT TTT
  • Media voti utenti
    • (0 voti)
  • Critica

Cast

Kiss the Moon

“Vorrei trovare il vero amore … Vorrei avere un marito, un figlio e una famiglia miei …
Ma questo mondo crudele non permetterà mai che questo accada.”
Queste sono le parole che normalmente si sentono quando si conoscono i “Khusras,” una sotto-cultura molto unita del Pakistan. Questo è un paese definito dalla combinazione fra fanatismo religioso, l’esercito e un’elite democratica sottosviluppata. La numerosa comunità transgender “Khusra” è ben inserita nelle complesse e antiche tradizioni della società pakistana. Qualche volta, le relazioni di questo gruppo con la società sono armoniose; altre volte sono soltanto incontri/scontri occasionali. Il mio film è un tentativo di stabilire un saldo contatto con la comunità Khusra, cercando anche di capire come queste persone si sentono a vivere in un mondo dove la vita è vista o dal punto di vista maschile o da quello femminile, senza mezze misure. Il fine ultimo del film è superare i confini di genere e parlare di cose fondamentali nella vita e dell’infinito sogno di amare ed essere amati. Il mio film non è uno studio antropologico. Il viaggio che il film intraprende non è motivato dal razionalismo (o empirismo) ma dalla curiosità su un gruppo di persone che conducono uno stile di vita speciale. Collaborando con il produttore, il gruppo stesso si è reso conto che è possibile condividere il proprio dolore e la propria frustrazione con gli altri, e che ci sono persone nel mondo che sono interessati a ciò che riguarda lo stile di vita Khusra. Khalid Gill (Berlinale 2009, tr.G.B.)

Condividi

Commenta


Effettua il login o registrati

Per poter completare l'azione devi essere un utente registrato.