Keillers park

Keillers park
Esprimi il tuo giudizio
Aggiungi ai preferiti
  • Tendenza LGBT GGG
  • Eros
  • Media voti utenti
    • (15 voti)
  • Critica

Cast

Keillers park

Peter sembra avere un futuro molto promettente, sta per assumere la direzione dell’azienda famigliare e sta per formare una famiglia con la sua attraente e intelligente ragazza. Pensa di avere tutto quello che potrebbe desiderare. Ma un giorno i suoi occhi incrociano quelli di Nassim, un immigrato algerino, che gli arrivano fino in fondo al cuore. E’ un amore dirompente, che non può essere ostacolato. Gli amici sembrano indifferenti alla cosa mentre la famiglia si dimostra molto indignata. Si viene a creare un profondo solco tra Peter e suo padre. Nassim è di quelli che vogliono vivere apertamente il loro amore, davanti a chiunque. Peter deve combattere per la sua libertà contro un ambiente sociale e famigliare molto conservatore. La relazione viene però improvvisamente interrotta da un tragico evento: la polizia arresta Peter perchè sospettato dell’assassinio di Nassim. Durante gli interrogatori vediamo in flashback molti dettagli della loro storia d’amore. Nel film molte scene di sesso, molto nudo, colpi di scena e suspense ben condotta ma complessivamente poco di nuovo, anche se ImageOut lo ha definito uno dei cinque film gay più belli dell’anno

Condividi

4 commenti

  1. Mi aspettavo che il personaggio di Nassim non fosse una macchietta,un “cliche’.Ma non sono
    io che scrivo le storie:posso solo sconsigliare caldamente di vedere questa pellicola.Il particolare positivo è il buon funzionamento,almeno in Svezia, della magistratura (la m è volutamente minuscola)

  2. Bel film triste, anche troppo, l’intreccio e i salti temporali rendono il film scorrevole e godibile. Non sara’ uno dei 5 migliori film come ha scritto ImageOut ma comunque molto buono.

  3. Mi sembra molto poco credibile la figura di Nassin in quanto immigrato franco/algerino… più che un uomo che vuol vivere liberamente il suo amore, mi sembra un minorato psichico. Senza questa immagine probabilmente avrei goduto di più il film

Commenta


Effettua il login o registrati

Per poter completare l'azione devi essere un utente registrato.