Jogwa - The Awakening

Jogwa - The Awakening
Esprimi il tuo giudizio
Aggiungi ai preferiti
  • Tendenza LGBT QQ
  • Media voti utenti
    • (0 voti)
  • Critica
Guarda il trailer Varie

Cast

Jogwa - The Awakening

Il film esplora, con empatia e romanticismo, la vita di alcune persone abitanti nel Karnataka, nel cuore dell’India rurale, devoti della dea Yellamma, noti come “Jogtin” (femmina) e “Jogta” (maschio). Sono trattati come schiavi sessuali e guardati con un misto di rispetto e disprezzo. Jogwa, nel significato popolare significa l’elemosina data ad una persona, generalmente chiamata Jogta o Jogtini. Sono costretti dalla società a rinunciare a tutto per servire Dio. Uno jogta deve rinunciare al fatto di essere un uomo sopprimendo tutti i suoi desideri. Una jogtini deve rinunciare ad una sua vita privata, non può sposarsi od avere figli. Questa tradizione, quasi una superstizione, è molto seguita nelle zone rurali da tempi antichissimi. Come avviene per ogni tradizione anche questa è interpretata in modo flessibile da chi è al potere, al fine di abusarne. Suli è una felice e spensierata ragazza che si prepara a vivere senza troppo riguardo alla propria femminilità quando, inaspettatamente, viene costretta, da una popolazione ignorante e superstiziosa, ad una vita di servizio alle divinità locali. Mentre sta cercando di adattarsi alla sua nuova vita, incontra Tayappa, un omosessuale costretto ad indossare il drappo sari e a vivere come donna, anch’esso vittima di arcaiche sopraffazioni. Uniti da uno stesso infelice destino, Suli e Tayappa, sviluppano un’amicizia ed un tenero cameratismo che alla fine si trasforma in amore. Sono due anime semplici e delicate che trovano conforto uno nell’altra. Insieme iniziano a sognare di vivere una vita felice e normale, ma vengono brutalmente riportati alla realtà da una comunità che disapprova la loro unione e fa di tutto per distruggerla… Una storia toccante e crudele che vuole denunciare le ipocrisie, gli sfruttamenti e i malefici comportamenti di una popolazione rurale arcaica e supertiziosa. Il film ha vinto cinque premi ai National Film Award indiani, miglior film, attore, direzione musicale, canzone maschile e canzone femminile, e 12 candidature ai Zee Gaurav Award; in totale ha raccolto 37 premi su 60 candidature.

Condividi

Commenta


trailer: Jogwa - The Awakening

Varie

Trasmesso da RaiMovie in prima visione tv il 26 aprile 2013

—————–

Suli an innocent, happy carefree girl tethering on the brink of womanhood is unexpectedly forced into a life of servitude to the local deity when the uneducated, rural community in which she resides compels her to live a life of subjugation and serfdom on account of rampant superstitions that plagues the village. As Suli struggles to adjust to the new life unexpectedly thrust upon her, a far cry from the dreams and aspirations she once harbored, she meets Tayappa, a man forced to drape a sari and live the life of a woman and a homosexual as he too is a victim of the same circumstances that afflict her life. Brought together by the plight of their similar circumstances and wretched futures, Suli and Tayappa develop a warm and cherishing camaraderie, which eventually blossoms into love. The two gentle, wounded souls seek solace and comfort in each others company. Together they once again dream of living a happy, normal life, but are forced to face the wrath of a highly disapproving community that is hell-bent upon destroying their union. A heart wrenching tale that exposes the hypocrisies and exploitations of an oppressed society harrowed by archaic traditions and plagued by superstitions in the heart of rural India, Jogwa is a poignant tale of one woman’s inspiring journey to break free from the shackles of discrimination, sexual oppression and servitude and find true happiness. (Imdb – Official site)

Effettua il login o registrati

Per poter completare l'azione devi essere un utente registrato.