Impulso omicida

Impulso omicida
Esprimi il tuo giudizio
Aggiungi ai preferiti
  • Tendenza LGBT Q
  • Media voti utenti
    • (0 voti)
  • Critica
Varie

Cast

Impulso omicida

Una tragi-comica parodia televisiva prodotta da un regista dichiaratamente omosessuale, che ruota attorno alle accuse di omicidio mosse contro Susan, una star del cinema erotico a sfondo drammatico, quando il suo produttore viene trovato morto e lei non ha un alibi. I due avevano avuto una lite in seguito all’aggressività con cui l’attrice aveva espresso le proprie preoccupazioni destate dai tentativi di stalking da parte di suoi fan. Dichiarata ricercata dalla polizia, Susan conosce Paul, un rappresentante di vendite sposato, a un congresso e lo seduce. Tuttavia le persecuzioni continuano più spaventose che mai… (G.B.)

Condividi

Commenta


Varie

Susan Gittes è una celebre attrice di film di serie Z, ma il giorno in cui il suo produttore viene trovato morto lei è già lontana chilometri dal set. In particolare in un hotel nel quale trova Paul, un commesso viaggiatore che cerca disperatamente di restare fedele alla fidanzata lontana, e Cathy, viaggiatrice di commercio anche lei. E nessuno di loro sa che Susan è sospettata di omicidio. Questo non è un film di serie Z, solo di serie B. L’azione, soprattutto nella seconda parte, funziona. Linda Fiorentino è ok in un ruolo piuttosto antipatico. C. Thomas Howell (“The Hitcher”) perfetto nel solito ruolo di belloccio un po’ scemo. (FilmTv)

Effettua il login o registrati

Per poter completare l'azione devi essere un utente registrato.