Giovani, carini e disoccupati

Giovani, carini e disoccupati
Esprimi il tuo giudizio
Aggiungi ai preferiti
  • Tendenza LGBT G
  • Media voti utenti
    • (5 voti)
  • Critica
Varie

Cast

Giovani, carini e disoccupati

Quattro amici alle prese con i problemi della post-adolescenza anni Novanta: Lelaina (Ryder), laureata a perdere e aspirante filmaker frustrata da uno pseudofidanzato programmista televisivo (Stiller); Troy (Hawke), lavoratore più che precario con una passione dilettantesca per la musica e un’altra contrastata per Lelaina; Sammy (Zahn), omosessuale introverso e timoroso di rivelare la sua identità; Vicky (Garofalo), commessa in un negozio di abbigliamento e delusa da fuggevoli esperienze sentimentali. Tra repulsione per l’ingranaggio produttivo, timore dell’ Aids e terrore del posto fisso, gli inevitabili crucci sentimental-esistenziali della cosiddetta “Generazione X ” (secondo la definizione del romanziere Douglas Coupland), scritta dall’esordiente Helen Childress.

Condividi

3 commenti

  1. Prendiamo in seria considerazione la parola “Italiani Disoccupati”
    Da quando gli uffici di collocamento sono spariti a beneficio di nuove “Società” che non si comprende a chi fanno capo, ed con l’inserimento di contratti atipici voluti da chi aveva interesse affinchè ogni cittadino se lo desiderava, DOVEVA stipulare nuovi contratti per acquisirsi una pensione (poichè con i contratti attuali nessuno più raggiungerà la contribuzione necessaria), ritengo che i disoccupati e precari sono molto di più e vengono tenuti nascosti dai media.
    Propongo di contarci realmente e richiedere la verifica di tutti i beni di quei Politici (e loro familiari fino alla loro terza generazione), che negli ultimi trenta anni, hanno amministrato in malo modo la nazione, al fine di verificare dove effettivamente è andato a finire quel defici Nazionale equivalente al Pil 108 %.
    Credo che nessun politico possa opporsi se si ritiene “Pulito”
    E noi poveri disoccupati e precari rimaniamo IMPASSIVI.

  2. smalltownboy

    Ai tempi dell’università (metà anni ’90) tutti gli studenti della facoltà parlavano di questo film, infatti è carino, ben scritto, ben fatto. la scena migliore è quella in cui la Ryder guarda sconcertata un video musicale dei Sepultura in tv. IMMENSI!

  3. winona ryder in questo film ha una bellezza esasperante a mio parere.. e poi vederla vicino a quel figòun di ethan hawke..! è un film davvero carino, simpatico, romantico, dolce.. e almeno non è una commediola stupida e superficiale.. è una bel film, lo consiglio!

Commenta


Varie

Tempi di crisi a Houston per giovani diplomati che non riescono a trovare un equilibrio tra vita privata e ambizioni di carriera. Fortunata Lelaina che lavora per una tivù locale e che gira un video sugli amici. Troy, musicista a mezza giornata; Vickie, che divide la camera con lei; Sammy, sessualmente represso.

Effettua il login o registrati

Per poter completare l'azione devi essere un utente registrato.