Flight of the Cardinal

Flight of the Cardinal
Esprimi il tuo giudizio
Aggiungi ai preferiti
  • Tendenza LGBT GGG
  • Media voti utenti
    • (3 voti)
  • Critica
Varie

Cast

Flight of the Cardinal

Grady (Ross Beschler), recentemente trasferitosi dal una grande città, si è svenato con l’acquisto di una casa albergo in uno spledido luogo di villeggiatura, nascosto tra le Smokey Mountains del North Carolina. Con l’assistenza di Beetle (David J. Bonner), un ragazzo del posto, inaugura il suo Hotel invitando un gruppo di amici per il weekend. Naturalmente invita anche il suo nuovo fidanzato, il riservato Andy (Matthew Montgomery). Al posto dell’atteso divertimento di un rilassante weekend, eventi preoccupanti, strani comportamenti e un crescente senso di rovina turbano il vulnerabile emotivamente Grady. Si sente trascurato dal suo compagno, inizia a chiedersi perchè i suoi amici siano lì e diventa diffidente dell’apparente giovialità del potenzialmente minaccioso Beetle. Le sue paranoie sono giustificate o è tutto frutto della sua immaginazione? Un vecchio detto: “tienti cari gli amici ma ancora di più i nemici”, potrebbe essere d’aiuto al nostro Grady… Una combinazione di suspence e sentimenti per un racconto che rinnova l’eterna battaglia tra bene e male.

Condividi

Un commento

  1. Ho letto molte lodi di spettatori USA a proposito di questo film ma sinceramente non riesco a comprenderle. Vorrebbe essere un thriller , con tanto di villain psicopatico che cerca di eliminare il proprietario (gay) di un B&B perso tra le montagne del North Carolina. Gli ospiti sono quattro amici tra cui un boyfriend disamorato che non sopporta (e lo comprendo) la solitudine e l’isolamento dei luoghi. Quel che è scadente è la sceneggiatura che procede a balzi e con cambiamenti psicologici immotivati. Nell’insieme un film mediocre anche se con attori discreti. Voto 5.

Commenta


Varie

A sense of dread and paranoia becomes increasingly intense in this thriller set in a remote lodge in the Smokey Mountains. Filmmaker Robert Gaston (2 Minutes Later, Open Cam) brings us his newest film, an entertaining and engrossing thriller. Grady (Ross Beschler), a recent city transplant, has his hands full fixing up his recently acquired lakeside resort lodge, hidden away in the Smokey Mountains of North Carolina. With only local boy Beetle (David J. Bonner) to assist, he inaugurates his hotel by inviting a group of college friends for the weekend. He also invites his recently aloof boyfriend Andy (Matthew Montgomery) to join in the fun. Instead of the anticipated cheeriness of a relaxing weekend, troubling events, strange behavior and an increasing sense of doom begin to trouble the already emotionally vulnerable Grady. He gets dumped, begins to question his friends’ reasons for being there and becomes wary of the outwardly jovial but potentially threatening Beetle. Is his paranoia warranted or is he the problem? When a violent storm keeps anyone from leaving the hotel, the pervading sense of doom intensifies. Gaston creates an intense sense of dread, as nerves are frayed, suspicions aroused and the threat of violence comes to a boil. (RAYMOND MURRAY, Frameline 2011)

Effettua il login o registrati

Per poter completare l'azione devi essere un utente registrato.