Fantasma, O

Fantasma, O
Esprimi il tuo giudizio
Aggiungi ai preferiti
  • Tendenza LGBT GGG
  • Eros
  • Media voti utenti
    • (86 voti)
  • Critica
Varie

Cast

Fantasma, O

Ha diviso il mondo gay, che lo vede come una rappresentazione della sua parte peggiore. A me il film è piaciuto perché visualizza con estrema crudezza, sfiorando la poesia, la solitudine, il desiderio, l’animalità della passione carnale, fino all’annientamento totale della persona che diventa essa stessa spazzatura (le ultime immagini del film con il protagonista in tuta lattex che si confonde con le montagne di immondizia). Il messaggio è truce ma realistico, senza moralismi ma neppure compiacimenti. Della serie conoscere per riscattare.

Condividi

17 commenti

  1. thediamondwink

    confusamente interessante, difficile da comprendere se guardato una sola volta, anche se risulta decisamente “difficile” rivederlo una seconda, soprattutto per le lunghe scene di silenzio! Onestamente l’ho trovato un po troppo “faticoso”: confesso di avere dei seri dubbi che questo sia davvero un film e non la visione contorta di un pazzo psicopatico riversato su pellicola

  2. istintosegreto

    Un ragazzo che lavora per la nettezza urbana sembra buttare via la sua vita come fa con la spazzatura. Nessun sentimento; solo squallore e sesso (esplicito) consumato alla svelta. Non ho capito dove vuole andare a parare il regista. è una denuncia sulla pochezza dell’esistenza? Beh in tal caso poteva fare di meglio.

  3. supersky

    no, non mi convince. Il protagonista è uno psicopatico, e viene evidentemente rappresentato il lato peggiore dell’omosessualità. citando il commento principale: “visualizza con estrema crudezza, sfiorando la poesia, la solitudine, il desiderio, l’animalità della passione carnale, fino all’annientamento totale della persona che diventa essa stessa spazzatura”: c’è qualcosa di normale, di estendibile alle altre persone, nell’ossessione che prova. “della serie conoscere per riscattare”: cosa si riscatta, alla fine, nell’immondizia?

  4. ZACHARY2002

    BELLISSIMO FILM – VOLEVO SAPERE SE C’è SOLAMENTE IN AUDIO PORTOGHESE O SE ESISTE CON AUDIO ITALIANO. ALTRA DOMANDA CI SONO I SOTTOTITOLI IN IATLIANO NELLA VERSIONE PORTOGHESE?

  5. Inuyasha

    Se dovessi descriverlo in una parole direi grottescamente bello. Non posso dire che sia il mio genere di film… se la storia fosse stata affrontata diversamente e certi temi fossero stati approfonditi forse il risultato sarebbe stato migliore.

  6. La dimostrazione che per far contento il pubblico gay e fargli credere di stare assistendo ad un film “artistico” basta piazzare scene di sesso esplicito qui e là! La storia ha anche del potenziale per essere bella ma è sviluppata in maniera contorta e confusa. Inguardabile.

  7. Film particolarissimo, a volte fastidioso e difficile ma incredibilmente artistico nel dipingere l’ossessione a cui porta l’attrazione sessuale.Bravo l’attore con la sua “animalesca” e selvaggia espressività. Un quadro molto “diverso” di un amore.

Commenta


Varie

Il giovane Sergio lavora alla raccolta della spazzatura durante le ore notturne nella zona nord di Lisbona. Sergio è solo e privo di interessi. Trascorre i giorni tra una stanza in affitto in una pensione a basso costo e incontri di sesso anonimo con altri uomini nei bagni pubblici. Parla solo con Lord, il cane da guardia del deposito della nettezza urbana. Con altri litiga: con Fatima, una collega di lavoro che vorrebbe instaurare un rapporto con lui; con un poliziotto che sorveglia e poi si lascia andare alle lusinghe sessuali; con il caposquadra e i suoi ambigui desideri. In preda ad un desiderio insaziabile, Sergio una notte incontra il fantasma dei suoi sogni e si risveglia ossessionato dall’amore. Lo spia, lo segue, rovista nella sua spazzatura, entra nella sua casa, azzarda sempre di più, sapendo di poter essere sconfitto. Rischiando troppo, Sergio viene preso e ammanettato. Nella fuga, desidera la vendetta. Allora indossa un vestito di gomma nera con la maschera, e va nelle discariche. Si rifugia nei rifiuti, ed è la sua ultima dimora.

Effettua il login o registrati

Per poter completare l'azione devi essere un utente registrato.