Elektra Luxx

Elektra Luxx
Esprimi il tuo giudizio
Aggiungi ai preferiti
  • Tendenza LGBT LL
  • Eros
  • Media voti utenti
    • (0 voti)
  • Critica
Guarda il trailer Varie

Cast

Elektra Luxx

Secondo film di una trilogia che il venezuelano Gutierrez dedica al personaggio di Elektra Luxx, ex pornostar che cerca di rifarsi una vita senza complessi (il primo era ‘Women in Trouble’ e il terzo, ancora in progetto, “Women in Ecstasy”). Dopo essersi ritirata dall’industria del cinema per adulti, la superstar Elektra Luxx (Cugino) è incinta del figlio della defunta rock star Nick Chapel. Mentre cerca di guadagnare i soldi per arrivare a fine mese insegnando in una classe di educazione sessuale, in un istituto per formazione professionale para universitario, indirizzata alle casalinghe. Lì incontra una persona del suo passato, l’assistente di volo Cora (Shelton), un assistente di volo che cerca di sorprendere il suo fidanzato (Justin Kirk) a letto con un’altra donna per alleviare il suo senso di colpa per le sue trasgressioni. In cambio dei testi (rubati) dell’ultima registrazione di Nick Chapel, che parlano di Elektra, Cora le chiede di sedurre il suo fidanzato. Elektra accetta controvoglia di fare questo favore, mettendo in moto una serie di eventi esilaranti che la mettono faccia a faccia con detective, blogger che parlano di sesso, vicini emotivamente poco stabili e la stessa Vergine Maria (Julianne Moore, che non ha voluto comparire nei crediti) mentre combatte contro la prospettiva di diventare madre … Film discontinuo, con qualche momento divertente, e diverse storie che non si amalgamo. Come quella di Holly (Adrianne Palicki) e Bambi (Emmanuelle Chriqui), due porno star in vacanza insieme in Messico, con Holly segretamente innamorata di Bambi (belle le scene d’amore lesbo del suo sogno) e che alla fine riesce a dichiararsi (“non sono lesbica ma sono innamorata di te da sempre”) ottenendo un compiacente consenso. Poi gli intermezzi con Bert Rodriguez (Joseph Gordon-Levitt), un blogger porno che continua a essere assillato dalla sorella, più giovane e aspirante ragazza pin-up (Amy Rosoff), e dalla madre che interrompe il suo lavoro davanti alla videocamera (divertente). Altro siparietto più patetico che divertente è l’incontro in ascensore con il coinquilino (Vincent Kartheiser, visto in Mad Men) buttato fuori di casa della sua ragazza completamente nudo (bel posteriore) dopo la scoperta del suo tradimento. Il film, che nei titoli di coda ringrazia Almodovar, al quale vorrebbe ispirarsi, è arrivato in Italia direttamente sulla pay tv di Sky (dal 6 marzo 2012).

Condividi

Un commento

  1. zonavenerdi

    Film particolare e bello complesso. Complesso perchè racconta parallelamente la storia di una ex pornostar e di un pornoblogger. Il resto intorno e molto ma molto confuso …

Commenta


trailer: Elektra Luxx

Varie

Pregnant porn star Elektra Luxx is trying to make a split from the adult film industry by making a living teaching sex classes to housewives. But her life is thrown into disarray when a flight attendant with ties to Elektra’s past approaches her for a favor. Chaos and hilarity ensue as fiancees, private investigators, a twin sister, best selling authors and even the Virgin Mary force her to face up to an unexpected series of decisions and revelations. (Imdb)

Effettua il login o registrati

Per poter completare l'azione devi essere un utente registrato.