Doppio fallo

Doppio fallo
Esprimi il tuo giudizio
Aggiungi ai preferiti
  • Tendenza LGBT GGG
  • Media voti utenti
    • (228 voti)
  • Critica

Cast

Doppio fallo

Nell’anno dei mondiali di calcio, non poteva mancare una commedia tedesca,
grande successo al botteghino, che racconta la storia di Ecki, aitante,
appassionato e atletico calciatore di un paesino bavarese. Del suo coming
out ai compagni di squadra e al padre panettiere. Della sua esclusione. E
della sua rivincita. Il calcio, sport per eccellenza esclusiva dei maschi
eterosessuali, diventa così un’efficace metafora della vita. E lo sport ci
dimostra che la passione vince tutte le barriere: di genere, di razza, di
estrazione sociale. Lasciando a centro campo un pallone trasformato nel
denominatore democratico dei buoni sentimenti. (MiGay2006)

Visualizza contenuti correlati

Condividi

11 commenti

  1. stefano66

    film ingenuo e senza pretese; facilmente si guarda e facilmente si dimentica, a tratti poco credibile. attore protagonista completamente fuori parte. senso dell’umorismo da gita di III media (vabbé, sono tedeschi…)

  2. lucaluc

    davvero carino: scene e temi anni luce da qui (vedi il rapporto a 3!!), trattati con sorriso…
    godibile (anche x chi-come me- nn ama “macchiettare” o “concentrare mille luoghi comuni”).

  3. Lorenzo

    Film leggero, divertente, una piacevole commedia… Solo vorrei prendere a calci (per rimanere in tema) quell’idiota italiano che si è inventato il “pecoreccio” titolo “Doppio fallo”. Che decisamente non ha niente a che vedere col film… e col titolo originale “Männer wie wir” (Uomini come noi). Una vera scivolata italica!

  4. eugenio

    beh il film l’ho visto un po’ di tempo fa… vero si fa vedere ma non basta. E’ un film facile (e un tantino sempliciotto) in linea con mille altri film in cui l’escluso o lo sfigato della situazione ha la sua bella ed sorprendente (?!) rivincita… Insomma bene per il tema trattato ma diciamolo, un film mediocre.

  5. Massimiliano

    Un film veramente carino e simpatico che scorre proprio veloce.
    L’unica cosa che non capisco è il perché voler dare un titolo tanto scemo, anziché semplicemente tradurre quello originale “Uomini come noi”. Ma siamo in Italia, ahimè !!!

  6. sorpreso per caso facendo zapping , ho apprezzato un film che tratta temi” scottanti “senza essere volgare nè imbarazzante. Carino, simpatico e con un attore molto figo, indovinate quale?

Commenta


Effettua il login o registrati

Per poter completare l'azione devi essere un utente registrato.