La Costola di Adamo

La Costola di Adamo
Esprimi il tuo giudizio
Aggiungi ai preferiti
  • Tendenza LGBT G
  • Media voti utenti
    • (1 voti)
  • Critica
Varie

Cast

La Costola di Adamo

Amanda Bonner è l’avvocato difensore nel processo che vede indagata Doris Attinger per il tentato omicidio di suo marito, reo di avere una relazione clandestina. Il marito di Amanda, Adam, è il pubblico ministero nello stesso processo. Man mano che il caso viene portato avanti, Amanda e Adam si rendono conto di non riuscire a mantenere entro le mura del tribunale il loro confronto, dal momento che la questione della parità dei sessi riguarda anche svariate situazioni che si verificano nel loro stesso nido.
David Wayne interpreta il ruolo di Kip, un compositore gay non dichiarato, confidente e amico di Hepburn che dà alla commedia un tono “capricciosamente gayo”. (tr.G.B.) George Cukor è stato uno dei registi gay più grandi di Hollywood (vedi biografia cliccando sul nome).

Condividi

Un commento

  1. thediamondwink

    come non amare Spencer Tracy nel ruolo del ‘burbero’? E’ perfetto in questo film. A me è piaciuto molto, è un classico americano ben fatto e la Hepburn grandiosa.

Commenta


Varie

Nel processo contro Doris Attinger, che ha sparato al marito infedele e alla sua amante, funge da pubblico ministero Adam, viceprocuratore distrettuale, mentre sua moglie Amanda ha assunto la difesa dell’imputata per aver occasione di sostenere la sua tesi preferita, cioè l’assoluta parità di diritti fra uomini e donne. E non solo in tribunale, ma anche in casa ella sostiene, con molto ardore e con abbondanza d’argomenti, le sue idee. L’imputata è assolta e si riconcilia con il marito, ma le vicende processuali hanno esercitato un’influenza sfavorevole sulla vita coniugale di Adam ed Amanda. E’ sorto tra loro un po’ di malumore e vi contribuiscono le attenzioni che un galante vicino usa ad Amanda, destando la gelosia del marito. Adam strepita, i due decidono di separarsi ed incominciano a preoccuparsi dei reciproci interessi e dei beni da dividere. Ed ecco che Adam mostra di commuoversi al pensiero di una certa fattoria, faticosamente riscattata per farne un lieto asilo di pace per entrambi. Decidono alla fine di far pace e vanno a godersela là, dove Adam confesserà di aver usato, per convincere Amanda, astuzie femminili: giacché del resto c’è pure qualche piccola differenza tra uomo e donna! (Cinematografo.it)

Effettua il login o registrati

Per poter completare l'azione devi essere un utente registrato.