La Confusion des genres

La Confusion des genres
Esprimi il tuo giudizio
Aggiungi ai preferiti
  • Tendenza LGBT GGG
  • Eros
  • Media voti utenti
    • (6 voti)
  • Critica
Varie

Cast

La Confusion des genres

Una ronde nevrotico-sentimentale tra sei personaggi in cerca di un’improbabile equilibrio esistenziale: Alain è un avvocato quarantenne bisex, eterno fidanzato di Laurence che lo vuole sposare ma circondato da molti amanti di entrambi i sessi tra cui il giovane Christophe che va a vivere con lui. Nella vita di Alain entrano anche Marc, un giovane carcerato suo cliente, Etienne, suo compagno di cella, e Babette, il grande amore di Marc che fa la parrucchiera. . . Dialoghi sul filo di un’isteria programmatica e insistita, recitazione funzionalissima, qualche pretenziosità tipicamente francese ma una regia incisiva e piena di personalità. Corpi nervosi e concitati (magnetico e perfetto il volto scavato del bravo protagonista Pascal Greggory) si confrontano e si scontrano dentro e fuori dal letto. (R.Schinardi)

Condividi

Un commento

  1. Il personaggio interpretato dal greggory è piu’ adatto per un porno.
    E’ finto,irreale e satiriaco:decisamente più umano Christophe che sembra avere le idee chiare!
    Grandiosa la scena nella quale “lo sconvolto” va a chiedere al padre la mano del ragazzo.
    Decisamente la tipica comicità Hyddish.

Commenta


Varie

Alain – uno splendido Pascal Greggory -uomo tormentato da dubbi emotivi amletici. Ama le donne o gli uomini? Travolto per “chimica” dal giovanissimo Christophe (Cyrille Thouvenin) ha una storia con la collega avvocato Laurence (Nathalie Richard) che resta incinta nonostante le difficoltà sessuali tra i due. Però subisce il fascino di un giovane detenuto suo cliente e della sua ragazza Babette (Julie Gayet) alla quale porta messaggi di violenza e disperazione di lui che lei non vuole più vedere… Finché nasce il bimbo, e così: si può stare in tre mentre Alain già ammicca al bell’infermiere che cura il pupo.

Effettua il login o registrati

Per poter completare l'azione devi essere un utente registrato.