I Cinque sensi

I Cinque sensi
Esprimi il tuo giudizio
Aggiungi ai preferiti
  • Tendenza LGBT G
  • Media voti utenti
    • (1 voti)
  • Critica
Varie

Cast

I Cinque sensi

Plumbeo dramma corale incentrato su cinque personaggi legati ai cinque sensi le cui vite si intrecciano a causa della sparizione di una bambina che vive nel palazzo dove vivono o lavorano: un oculista perde l’udito e verrà consolato dalla madre di una piccola sorda; una ragazzina è affascinata da un adolescente voyeur che la porta a scrutare accoppiamenti gay in un luogo di battuage e si farà travestire da donna dalla stessa ragazza; un esuberante e stupidotto italiano (Marco Leonardi) è ossessionato da cibo e sesso ma la sua fidanzata non lo sopporta; un signore gay che lavora come addetto alle pulizie presso una coppia altoborghese fissa un appuntamento con tutti i suoi ex: vuole annusarli alla ricerca dell’odore dell’amore. (R.SC.)

Condividi

Commenta


Varie

La giovane Rachel porta a passeggio nel parco Emily, una bambina che si allontana senza lasciare traccia. In seguito a questa scomparsa, Anna, mamma di Emily, licenzia la mamma di Rachel, fisioterapista che vuole recuperare la propria manualità e il tatto. Rachel, caratterialmente instabile, pensa di usare il voyeurismo per capire meglio se stessa, e insieme ad un coetaneo spia due gay appartati. Richard, dentista, sta per diventare sordo e, finché l’udito lo assiste, decide di costruire una biblioteca di suoni. Robert, che si occupa della pulizia degli appartamenti, vuole interrogare il proprio passato sentimentale e, guidato dall’olfatto, decide di affrontare una relazione con una giovane coppia. Rona, amica di Robert, fa la decoratrice di torte ma non è soddisfatta e vuole sviluppare meglio questo gusto. In città è arrivato Roberto, uno spagnolo conosciuto durante le vacanze, cuoco di professione, che vuole far innamorare Rona, prendendola per la gola. Rachel intanto per continuare il gioco fa vestire il coetaneo da donna. Emily viene ritrovata. Rachel allora torna a casa dalla mamma. Rona sta per andare da Roberto ma vede un’altra e scappa. Aiutato da una amica, Richard porta avanti il progetto. Robert soddisfatto resta insieme alla giovane coppia da poco conosciuta.

—————————–

Il tatto, il gusto, l’udito,l’olfatto, la vista, cinque sensi di numerosi personaggi tutti alla ricerca di una relazione umana profonda. La scomparsa di una bambina cattura l’attenzione dell’opinione pubblica e dei media. Su questo drammatico sfondo, 5 persone che abitano e lavorano nel palazzo di fronte al parco dove la bambina è scomparsa, vivono ognuno una crisi esistenziale e finiscono con lo scoprire la chiave di volta dei propri desideri inconsci. Le loro storie si risolveranno parallelamente al mistero di questa scomparsa.
I personaggi gay sono due il cameriere e un ragazzo che ama travestirsi da donna e che tenta una relazione con una ragazza che ha come piacere quello di guardare le coppie mentre fanno l’amore. entrambi condividono questa passione e che riguarda la vista. Il cameriere che è coinvolto in una relazione a tre con i suoi datori di lavoro invece ha l’olfatto che lo guida nel labirinto dei rapporti umani. Bellissimo film e consigliatissimo a tutti. (Cucchi Paolo)

Effettua il login o registrati

Per poter completare l'azione devi essere un utente registrato.